depliant vini naturali di sorgentedelvino.it

Presentazione cantine

In questa pagina trovate le presentazioni delle cantine che partecipano a Sorgentedelvino.it, interviste con i produttori che raccontano il proprio lavoro in vigna e in cantina e tante informazioni che speriamo possano esservi utili per conoscere meglio il lavoro di chi porta sulle nostre tavole i vini naturali, di tradizione e territorio che più ci piacciono. E’ anche questo un modo per riavvicinarsi alle nostre radici e ai tanti territori italiani in cui nascono i vini.

  • La Stoppa, vini che incarnano il territorio

    la-stoppa-azienda

    Parlando della Stoppa vengono subito in mente i nomi dei suoi vini: Stoppa, Macchiona, Vigna del Volta, Buca delle Canne, Ageno. I nomi dei suoi vini emergono rispetto al territorio in cui si trova a lavorare, i colli piacentini. La Val Trebbiola – una piccola parte della Val Trebbia – costituisce quasi un terroir a ...

  • Valli Unite: trent’anni di vino, contadinità, cultura e economia alternativa

    La cooperativa Valli Unite è stata creata nel 1977, ha quindi superato il trentesimo anno d’età. Parlare di Valli Unite non può limitarsi a parlare di vino, quanto di come esso viene fatto e di come le persone che lo fanno vivono la propria quotidianità. Abbiamo incontrato Ottavio Rube, uno dei quattro fondatori e la ...

  • Vercesi del Castellazzo, l’elemento uomo nella composizione di un terroir

    Abbiamo incontrato Gianmaria Vercesi, che conduce insieme al fratello Marco l’azienda agricola Vercesi del Castellazzo, storica tenuta agricola e vitivinicola dell’Oltrepò Pavese. Nel suo racconto della terra in cui vive e produce vino emergono le tante sfaccettature di un territorio sospeso tra grandi vini e scelte enologiche poco illuminate… www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Le Calle di Riccardo Catocci, dalla Maremma toscana i vini della tradizione contadina

    Riccardo Catocci delle Calle

    Siamo sulle colline della Maremma toscana nella zona del Montecucco – poco distante da Montalcino – una terra che ci sta regalando vini davvero fuori dal comune. Qui crescono i vini dell’azienda agricola Le Calle guidata da Riccardo Catocci, una persona davvero speciale che sa donarci il meglio della sua terra. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Carussin, la barbera piemontese di tradizione…

    carussin-bruna-ferro

    Abbiamo incontrato Bruna Ferro in giro per l’Italia, lontana dalla sua terra, dai suoi vigneti e dai suoi asini, ma non dalla sua inseparabile la sua cagnolina! Bruna è la titolare dell’Azienda Agricola Carussin, che da generazioni produce vino a San Marzano Oliveto, un piccolo Comune del Sud Monferrato Astigiano, (sulle colline tra Nizza Monferrato ...

  • Ezio Cerruti, contadino volontario

    Un angolo di Langa misconosciuto, un uomo dai modi gentili e dalla grande curiosità, un vino di quelli che fanno la differenza, che lasciano il segno. Ezio Cerruti e il suo Sol sono figli di Castiglione Tinella, borgo posto al confine tra Langhe e Monferrato legato al moscato e alle suggestioni pavesiane. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Casebianche, braccia rubate all’architettura

    casebianche-pasquale

    Arrivando a Casebianche, il salino del mare e il profumo della macchia sono le prime sensazioni avvertite. Siamo in Cilento, una bellissima parte d’Italia a sud di Salerno, un territorio inscritto tra il monte della Stella, il torrente Acquasanta ed il mare del Cilento. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Fattoria Majnoni Guicciardini, il biologico aguzza l’ingegno

    Abbiamo imparato a coscere Pietro Majnoni piano piano nel tempo. Il primo incontro durante un Critical Wine milanese di tanti anni fa… Pietro è il titolare della Fattoria Majnoni Guicciardini sulle colline del Chianti Senese in Val d’Elsa. Qui conduce un’azienda agricola composta oltre che dai vigneti, da seminativo e boschi. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Stefano Amerighi, la Syrah e la tradizione contadina

    La vendemmia da Stefano Amerighi - Cortona - Toscana

    Stefano Amerighi, produttore di Cortona (Toscana) che ha scelto la biodinamica, ci racconta il suo incontro con la Syrah e il percorso che lo ha portato a fare oggi questo vino capace di esprimere terroir, vitigno e sensibilità del vignaiolo e di darci il piacere di scoprire il vino annata dopo annata e bottiglia dopo ...

  • Paterna, il vino biologico dalle colline di Arezzo

    paterna-vigneto-particolare

    Paterna è una piccola cooperativa agricola che da trent’anni svolge attività di coltivazione biologica, agriturismo e servizi per il territorio sulle colline tra Arezzo e Firenze. Enologicamente parlando siamo nella doc del Chianti Colli Aretini, proprio di fronte alle colline del Chianti Classico. Paterna si estende su una superficie totale di 15 ettari di cui ...

  • I vini di Morella e gli antichi vigneti ad alberello in Puglia

    morella-vigneto alberello in puglia

    Nella nostra ricognizione tra le storie e le identità degli antichi vigneti italiani arriviamo in Puglia dove l’enologa australiana Lisa Gilbee conduce l’azienda agricola Morella. Siamo a Manduria, in provincia di Taranto, terra del Primitivo e del Negramaro. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Bera, a Canelli un angolo di vecchio Piemonte

    E’ passato del tempo – quasi vent’anni – da quel pomeriggio in cui Gianluigi Bera si vide arrivare in azienda, senza appuntamento, un gruppo di francesi in gita. Erano stufi di visitare cantine industriali e avevano chiesto dove fosse possibile trovare un vignaiolo artigianale. Qualcuno aveva fatto il suo nome. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Omaggio a Pino Ratto

    Il viaggio per Ovada è costellato dalle prime brume autunnali. Recuperati Aldo e Giovanni ci dirigiamo verso Rocca Grimalda abbondando ben presto la strada principale in direzione della località San Lorenzo cascina Gli Scarsi e Le Olive. Pino ci attende nel cortile di casa; la macchina lacerando il silenzio profondo di questi luoghi lo ha ...

  • Sol di Ezio Cerruti, o dell’esaltazione delle differenze

    Imbattersi nel Sol – Moscato passito di Ezio Cerruti non è mai un’esperienza banale, specie quando si hanno a disposizione tutte le annate prodotte. Questo vino, anomalo e sovversivo fin dalla concezione, stupisce per alcune caratteristiche peculiari – prime fra tutte una dolcezza che non sconfina mai nella stucchevolezza e una notevole pulizia olfattiva – ...

  • Ezio Trinchero: nel regno della Barbera

    La strada accarezza vecchie vigne, ceppi imponenti spuntano da un terreno bianco, magro ricchissimo di scheletro.All’improvviso una imponente ed antica costruzione dai muri bianchi, l’insegna. Siamo arrivati in uno dei templi della barbera storica. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Crocizia, un’altra viticoltura di montagna

    Occorre inerpicarsi sulle strade dell’Appennino Tosco Emiliano per raggiungere Crocizia, una piccola azienda vitivinicola a Pastorello di Langhirano, in provincia di Parma. Siamo a circa 500 metri d’altezza, il bosco che avvolge e protegge un ettaro di vigneto è decisamente inusuale rispetto ai paesaggi vitivinicoli a cui siamo abituati… un bosco di montagna! www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Fiorano, dalle Marche il vino biologico e pieno di gioia!

    fiorano-paolo-vigneto

    Continuando il nostro viaggio tra i territori vitivinicoli d’Italia eccoci nelle Marche e precisamente a Cossignano, in provincia di Ascoli Piceno. Qui Paolo Beretta e la moglie Paola dal 2003 producono vino e olio nella propria azienda agricola biologica Fiorano. Sono arrivati da Milano ma già con un legame particolare con questa terra dove Paola ...

  • Fattoria di Bacchereto, dove il Carmignano incontra l’agricoltura biodinamica

    bacchereto-vigneto-carmignano-paesaggio

    La Fattoria di Bacchereto è una bellissima realtà agricola sulle colline di Carmignano, in provincia di Prato. Lo raccontano i vini che abbiamo ripetutamente degustato e gustato in questi anni e lo racconta ancor meglio una passeggiata tra le antiche case, i vigneti e gli oliveti. Arrivare alla Fattoria di Bacchereto da la sensazione di ...

  • Tenuta di Valgiano, un terroir in bottiglia

    tenuta-di-valgiano-panoramica

    Tenuta di Valgiano è un luogo davvero speciale dove si incrociano saperi ed esperienze, persone e idee. Siamo sulle colline lucchesi, in una Toscana minore capace di sorprendere per la bellezza dei paesaggi ma anche per il vino che qui nasce. Tenuta di Valgiano produce vino – e non solo – secondo i principi della ...

  • La Marca di San Michele, a scuola di pazienza nelle terre del Verdicchio

    Ci troviamo nella regione delle Marche, precisamente a Cupramontana: 5.000 abitanti in un paese a 500 metri d’altezza. La terra del Verdicchio dei Castelli di Jesi. Qui nel 2006 Daniela Quaresima, Alessandro e Beatrice Bonci sono tornati alla terra e alla vigna, che già era tradizione di famiglia, dopo percorsi professionali molto diversi. Così è ...

  • Lusenti, una lunga strada verso il biologico sui colli piacentini

    L’azienda vitivinicola Lusenti è una delle aziende storiche dei colli piacentini, nata e cresciuta negli anni Sessanta, è guidata oggi da Lodovica Lusenti e dal marito Giuseppe Ferri. Nel corso degli anni il loro lavoro si è sempre più spinto verso la riduzione degli interventi sia in vigna che in cantina e quest’anno hanno scelto ...

  • Denis Montanar, friulano vero

    Scodovacca, pianura, basso Friuli, zona storicamente vocata per la viticoltura, inizia qui l’incontro con Denis Montanar, piove (governo ladro) così deciamo di visitare prima cantina ed azienda e lasciare le vigne al primo spiraglio di sole. Raggiungiamo Borc Dodon, ovvero lo spendido casinale dove hanno sede la cantina e l’agriturismo di Denis. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Urupia, i vini del Salento nascono da un progetto comune

    La Comune Urupia è una bellissima realtà creata nel 1985 da un gruppo di persone italiane e tedesche in una vecchia masseria dell’alto Salento, in Puglia. Abbiamo rubato un po’ di tempo a Lele, che all’interno della comune si occupa della cura del vigneto e della cantina insieme ad Agostino, per farci raccontare del loro ...

  • Il grande sole di San Fereolo, splendidi vini di Dogliani

    sanfereolo-bottiglie

    Il percorso che ha portato Nicoletta Bocca a scegliere la biodinamica come modalità di lavoro in vigna, è stato lungo e tortuoso, come le strade che si percorrono in collina o in montagna, mai una linea retta. Assaggiare i suoi vini e visitare la tana del suo vino a San Fereolo sulle colline di Dogliani ...

  • Cantina Iuli, tradizionalmente… barbera

    Montaldo di Cerrina, Monferrato Casalese. La zona non è tra le più famose oggi in Piemonte, anche se qua la viticoltura è storia e tradizione. Vecchi impianti di Barbera, risalenti all’inizio del 900, lo testimoniano. Marne e argille bianche, ricche di scheletro costituiscono il substrato di queste ripide colline. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • La terra di mezzo. La storia di Ruche’ e Zanel

    vigneti-cascina-tavijn

    Nato da un incontro con Nadia Verrua alla Cascina Tavijn, questo articolo racconta di un vitigno antico e della terra che lo ha accolto e conservato fino ai giorni d’oggi: il Ruché, storico vitigno del Monferrato insieme allo Zanel. Una storia di uomini e terra, di viti e vitigni sullo sfondo dell’abbandono delle campagne del ...

  • Viticultura eroica: Pelizzatti Perego tradizione di Valtellina

    A seconda della tua posizione di ossevatore, le vigne sono sotto o sopra. Mai di fianco, a destra o a sinistra. Il salire, lo scendere costano fatica tanta fatica. Piccole scale di pietra incastonate nei muri a secco. Dal fondovalle, dal fiume, dai trecento metri, ci si inerpica da una piccola terrazza all’altra con pendenze ...

  • Guccione, i vini siciliani tra biodinamica e tradizione

    Manfredi e Francesco Guccione sono i due fratelli che conducono l’azienda agricola di famiglia in Sicilia producendo vini da agricoltura biodinamica con vitigni tradizionali siciliani. La famiglia ha sempre fatto agricoltura, si parte nel 1200, e i due fratelli pur vivendo a Palermo hanno sempre trascorso molto tempo nelle campagne di Cerasa. Abbiamo chiacchierato a ...

  • La Busattina di Emilio Falcione, i vini maremmani del contadino organico

    La Busattina, un’azienda agricola a tutto tondo, 25 ettari posti nella fascia collinare interna della Maremma Toscana. Qui Emilio Falcione dedica 4 ettari e mezzo all’uva, mentre nel resto della propria terra produce olio d’oliva, coltiva cereali di antiche varietà ed alleva bestiame di antiche razze in via d’estinzione. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Andrea Tirelli, naturalmente Colli Tortonesi

    tirelli-terra

    Mancavano pochi giorni alla vendemmia quando siamo andati a trovare in azienda Andrea Tirelli, vignaiolo piemontese cresciuto in provincia di Torino e tornato sulla terra di famiglia nei colli tortonesi per prendersi cura della vigna e fare il vino. Una storia comune a molti suoi colleghi che hanno scelto la strada della viticoltura naturale, lui ...

  • Elisabetta Foradori e il Teroldego

    foradori-azienda

    Arriviamo a Mezzolombardo in una piovosa mattina d’autunno. Oltrepassiamo il cancello aziendale, e per prima cosa notiamo la splendida architettura rurale di quella che è oggi in parte cantina in parte deposito. Respiro da Mitteleuropa contadina, lineare pulita efficiente. Elisabetta Foradori ci accoglie.Piove niente visita ai vigneti, per quest’oggi. Cantina, assaggi. La cantina di di ...

  • Podere la Cerreta, dove il benessere comincia dalla terra

    la-cerreta-vigneto

    Il Podere la Cerreta è molto più di un progetto vitivinicolo. Molto di più. Lo abbiamo visto con i nostri occhi nel luglio di quest’anno quando ci siamo inoltrati in questa parte dell’Alta Maremma Toscana percorrendo stradine in mezzo ai boschi per poi arrivare in questa azienda agricola a ciclo differenziato e chiuso dove si ...

  • Porta del Vento e la resistenza enologica di Sicilia

    Per un vignaiolo misurarsi con un territorio rappresenta una sfida continua: significa tentare di riprodurlo nelle sue specificità attraverso i propri vini e comporta, oltre a una grande passione, la capacità di mettere in discussione sé stessi, le convinzioni, le scelte, talvolta addirittura interi pezzi del proprio bagaglio di esperienze. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Cascina Tavjin, i vitigni tipici del Piemonte in versione naturale

    Nadia Verrua (nella foto) conduce la Cascina ‘Tavjin insieme a suo padre Ottavio e alla sua famiglia. E’ una piccola azienda vitivinicola nel Monferrato in provincia di Asti, una cantina dalla lunga tradizione, infatti la famiglia Verrua coltiva la vite e produce vino dal 1908. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Le vecchie vigne nei vini di Cantina Giardino

    Cantina Giardino Antonio in vigneto

    Si parla molto oggi di preservazione della biodiversità, ma non sempre se ne parla con la consapevolezza di cosa questo significa. Forse gli appassionati di vino sono più sensibili di altri perché molti conoscono il valore di un vino nato da una vecchia vigna, la particolarità dei vini che sa dare e le emozioni che ...

  • Cascina degli Ulivi, la biodinamica messa in bottiglia

    Cascina degli Ulivi, una delle prime realtà agricole in Italia a praticare l’agricoltura biodinamica, si trova a Novi Ligure, in provincia di Alessandria. Enologicamente parlando ci troviamo tra le doc del Gavi e del Monferrato. Sempre enologicamente parlando credo siano in tanti a conoscere questi vini di grande carattere e sempre estremamente rigorosi: dal Dolcetto al ...

  • Alberto Tedeschi, dai colli bolognesi un giovane produttore alla riscoperta del Pignoletto

    Alberto Tedeschi è uno dei produttori più giovani di Sorgentedelvino.it e uno dei più piccoli: 2 ettari di vigneto in affitto. Si è fatto conoscere in questi anni tra gli appassionati e i frequentatori di Critical Wine e fiere dei vini naturali grazie al suo bel lavoro di recupero del Pignoletto, vitigno a bacca bianca ...

  • Claudio Mariotto: dal Timorasso al Barbera, i vini tradizionali dei Colli Tortonesi

    Siamo sulla prima collina appena sopra Tortona ed entrando in azienda notiamo le viti spoglie data la stagione. Guyot, potatura drastica a 6 gemme, inerbite. Si capisce immediatamente che qua il vino è vino. Entriamo in cantina, un ambiente semplice dotato di quella tecnologia minima, serbatoi in acciaio, la pompa per i travasi, la pressa, ...

  • Vini che rispettano la terra. Intervista con Ian Erbach di Pian dell’Orino

    piandellorino

    Siamo arrivati a Pian dell’Orino in una mattina di vendemmia, della difficile vendemmia 2008… Ian Erbach, Caroline Pobitzer intenti alla cernita dell’uva sul tetto della cantina insieme alle persone che hanno partecipato alla vendemmia. Siamo a Montalcino, nel cuore di Montalcino, proprio di fronte alla cantina di Biondi e Santi, una piccola azienda agricola biodinamica ...

  • Tenuta Grillo, vini che esprimono la forza del carattere

    Invecchiando, io rivelo il mio carattere, non la mia morte. Per il bene dell’umanità, bisognerebbe proibire la chirurgia cosmetica e considerare il lifting un crimine contro l’umanità (James Hillman, La forza del carattere) I vini di Guido Zampaglione sono una somma di esperienze. Non potrebbe essere altrimenti, considerando il percorso particolare e ricchissimo dal punto di vista umano che ha caratterizzato ...

  • Emidio Pepe, la forza della tradizione nei vini dell’Abruzzo

    emidio-pepe-paesaggio-vigneto

    Una visita nella cantina di Emidio Pepe, una chiacchierata con le figlie Sofia e Daniela ed eccoci entrare in un mondo all’antica di forte sapore abruzzese: vigneti che si conoscono palmo a palmo, lavori manuali sia in vigna che in cantina, vinificazioni tradizionali e naturali. Il tutto in un bellissimo territorio a metà strada tra ...

  • La Classica Valpolicella di Cecilia Trucchi

    Le bottiglie di Villabellini: Valpolicella

    Siamo a Castelrotto, frazione di San Pietro a Cariano, una di quelle alture isolate della Valpolicella classica costituite da un basamento di rocce calcaree e calcarenitiche eoceniche. L’erosione provocata dalla discesa prima dei ghiacci poi dalle piogge ha costruito dei terrazzamenti naturali che attualmente sono ricoperti da un sottile strato di terra ricchi di scheletro, ...

  • I Botri di Ghiaccioforte: tradizione del territorio

    Un bicchiere offerto ad una manifestazione di anni fa, un rosso scarico di colore, dall’unghia mattonata, profumi e bocca da vera Toscana. Fu colpo di fulmine. Morellino di Scansano “Vigna ai Botri”. Giancarlo Lanza e Giulia Andreozzi, i titolari, “I Botri di Ghiaccioforte” l’azienda. www.simplesharebuttons.comCondividi su:

  • Bressan la magia delle vecchie viti sui ciotoli dell’Isonzo

    Esitono viticoltori che badano esclusivamente al profitto, altri invece amano la propria terra, le proprie viti e i loro vini. Fulvio Bressan appartiene alla seconda categoria. www.simplesharebuttons.comCondividi su: