torna su

Terre Eteree 2006 – La Busattina

 Emilio Falcione, ovvero viticoltura e vinificazioni biodinamiche senza nessun cedimento. A partire dall’etichetta dove sono indicati parametri e dati analitici del lavoro in vigna, della vinificazione e del vino. Questo 2006 è di un bel rubino intenso, limpido. Naso toscano, frutta rossa, humus, funghi si alternano. In bocca entra deciso, riempie il cavo orale senza ...

Pino Ratto: dolcetto, jazz e tanta passione

  Pino Ratto, arriviamo da lui nella sua azienda posta sopra Rocca Grimalda a pochi chilometri da Ovada, in una bella mattina di primavera. La vecchia cascina, gli Scarsi, con le sue viti di oltre settant’anni ci accoglie. E ci accoglie Pino, ci accolgono le note del suo clarinetto. Due fette di salame e i ...

Il Frappato 2007 – Arianna Occhipinti

Arianna Occhipinti e il Frappato eleganza e sicilianità. Questo 2007 è di un bel rubino, limpido. Naso molto mobile, tra frutta rossa croccante, ciliegia su tutto e mineralità spiccata. In bocca entra quasi in punta di piedi, con una eleganza che solitamente non si trova nei vini siculi. Grande sapidità, mineralità spiccata sono le migliori ...

Le Olive 2005 – Pino Ratto Azienda Agricola

Le Olive è un cru, in alcune annate un Gran Cru. Il 2005 è uno di questi anni fortunati, ci ha donato un vino di eleganza rara, sottile ma non anoressico. Rubino non troppo intenso, limpido. Il naso è finissimo ed intenso, frutta rossa appena accebata, poi una pera matura netta quanto intensa che ci ...

Filagnotti Gavi 2006 – Cascina degli Ulivi

 Cascina degli Ulivi è una azienda biodinamica, ma non solo. Soprattutto è un progetto realizzato di agricoltura umana, rispettosa e sostenibile, con i piedi saldamente ancorati alla terra, testa e cuore che volano alti. Gavi DOCG dalle colline di Tassarolo, il cuore del Gavi. Nel bicchiere si presenta di un bel paglierino intenso, limpido e ...

Sottobosco 2007 Vino frizzante rosso – Ca de Noci

Ca de Noci piccola azienda della collina reggiana punta decisa a territorio e tradizione, con quel pizzico di “incoscenza” giovanile che spinge ad esplorare le nuove vie dell’agricoltura biologica, delle vinificazioni naturali. Vini fatti con vitigni locali pazientemente recuperati, vinificati senza aggiungere solfiti, rifermentati naturalmente in bottiglia, insomma quel mix che fa si che un ...

Bric e Brac, il brachetto della domenica – Cascina Sant’Ubaldo

Brachetto secco, la tradizione. Domenico Botto interpreta questa splendida uva nel modo classico, quello degli avi. Vinificazione in rosso lunga macerazione, lungo affinamento. Tutto questo da un vino di colore rubino, limpido. In bocca perfetta la corrispondenza col naso, tornano le spezie ed i fiori. Tannini dolci, nitidi e precisi. Concludendo: un vino antico, diverso, ...

Ansonica 2007 – Il Cerchio Azienda Agricola Biologica

 Un’azienda agricola che produce vino biologico e olio in una dimensione assolutamente familiare. Un vino molto interessante e piacevole legato al territorio da cui proviene, la Maremma Toscana. Ansonica, vitigno coltivato da almeno cinque secoli sulla costiera maremmana, con un piccolo saldo di vermentino da vecchie vigne. Colore dorato, perfettamente limpido e molto luminoso. Naso ...

Cana’ – La Biancara

 Un Cabernet sauvignon con un saldo di Merlot (15%) vinificato senza aggiungere solforosa. Scelta coraggiosa, una sfida che Angiolino Maule ha raccolto. Prima di descrivere il vino lasciatemi fare un appunto su questa bottiglia, o meglio sull’etichetta. Leggo “CONTIENE SOLFITI NON AGGIUNTI”: scelta di grande rispetto per chi il vino lo beve,ovvero solfiti presenti ma ...

Quattrocento – Cascina Zerbetta

Atipico taglio piemontese da uve Sauvignon Blanc 80% e Muller thurgau 20%. Serviamo a temperatura di cantina intorno ai 14°, nel bicchiere è di un bel paglierino limpido e tale rimarrà fino all’ultima goccia. Al naso esce dopo un poco un bell’agrume, tra pompelmo giallo e limone, pulito. Con il trascorrere del tempo escono piccole ...