torna su

Runchet 2004 – Trinchero Antica Azienda Agricola

Runchet 2004 - Trinchero Antica Azienda Agricola
  Generoso e intenso, tipico figlio della filosofia produttiva di Ezio Trinchero: il Runchet è un Freisa anomalo, capace di stupire per la complessità, la struttura e la personalità da grande rosso. Quaranta giorni di macerazione possono sembrare una pratica estrema per un Freisa, ma rendono questo vino affascinante e dotato di un notevole potenziale ...

Solatìo della Cerreta 2005 – Podere La Cerreta Azienda Agricola Biodinamica

Solatìo della Cerreta 2005 - Podere La Cerreta Azienda Agricola Biodinamica
  Ecco uno dei (non pochi) esempi di quella Toscana pulita e autentica che resta sé stessa anche quando si targa Igt. Il Solatio, – 85% sangiovese più aggiunte variabili di merlot, cabernet sauvignon, foglia tonda, barsaglina e colorino – affina per un anno in legni piccoli e per un anno in bottiglia. Colore rosso ...

Ishac 2008 – Porta del Vento

Ishac 2008 - Porta del Vento
  Solitamente non usiamo il decanter, ma a volte ne vale la pena. All’apertura della bottiglia si notavano più odori che profumi, ed anche all’assaggio il vino risultava scisso nelle sue componenti. Una decisa girata nell’Ovarius e la musica cambia completamente. Nel bicchiere si presenta di un rubino intenso, velato, senza cedimenti sull’unghia. Dopo l’ossigenazione ...

Chianti 2006 – Fattoria Mainoni Guicciardini

Chianti 2006 - Fattoria Mainoni Guicciardini
  Toscano, fino in fondo,vino di territorio e tradizione. Frutta rossa, terrosità, fungo porcino. Questo è il naso, piacevolmente rustico, di questa  bottiglia. Muscoli da vendere, muscoli ma niente ciccia, forza senza eccesso. Facilissimo da bere, anche troppo in questi tempi di etilometro. Grande equilibrio, grande adattabilità a una cucina schietta e saporita. Carni rosse ...

Gutturnio classico superiore 2007 – Casa Benna

Gutturnio classico superiore 2007 - Casa Benna
 Gutturnio classico superiore, da classica annata calda. La struttura è imponente, la si nota già dal colore appena versato nel calice. Al naso frutta scura, prugna marasca mora, all’inizio un confuse tra loro poi, con il trascorrere del tempo sempre più nette. In bocca è giovanissimo, tannino abbondante e tagliente, denso ma non pesante. Insomma ...

Lusenti, Cresta al sole 2006 Gutturnio Superiore Colli Piacentini DOC

Lusenti, Cresta al sole 2006 Gutturnio Superiore Colli Piacentini DOC
Il produttore: Lusenti, Vicobarone di Ziano Piacentino (PC) Nel bicchiere rubino carico, limpido. Al naso si percepisce subito la grande eleganza dell’annata 2006, che ha donato anche al “rustico” Gutturnio grande equilibrio, finezza. Le note che escono dal bicchiere sono sono le solite ciliegia, prugna rossa, piccoli frutti di bosco solamente più nette e distinte ...

Taso 05 – Villa Bellini

Taso 05 - Villa Bellini
    Come chiede Cecilia, diamo la parola al vino. Rubino, limpido. Al naso è un susseguirsi di fruttini rossi, ciliegia, marasca, fragolina di bosco fresche per nulla marmellatose. Con l’innalzarsi della temperatura il vino continua a mutare, lasciando uscire note speziate che sapientemente si mescolano alle fruttate. In bocca è sapido, di corpo robusto ...

Schioppettino 04 – Bressan Azienda Agricola

Schioppettino 04 - Bressan Azienda Agricola
Schioppettino, ribolla nera, pokalça, pòcanza. Tanti nomi, una sola uva, qua siamo in terre di confine. Viti antiche site sul fondovalle dell’Isonzo, più ciotoli che terra. Lunghe macerazioni e lunghi invecchiamenti in botte grande. Tutto questo da un vino di rubino, limpido. Al naso le note dominanti sono il pepe, la frutta rossa. Con l’innalzalrsi ...

Una bottiglia comunarda: Breccia 07 – La Comune Urupia

Una bottiglia comunarda: Breccia 07 - La Comune Urupia
  Classico taglio Negramaro Montepulciano da viti giovani, impiantate come il nome lascia presagire su un terreno molto ricco di scheletro. Nel bicchiere si presenta color rubino intenso, limpido.   Il naso è caratterizzato da un’ottima freschezza, assenti i toni di surmaturazione. Caratteristiche salienti macchia mediterranea, frutta rossa come susina e prugna e la spezia ...

Brunello di Montalcino 2003 – Pian dell’Orino

Brunello di Montalcino 2003 - Pian dell’Orino
  Pian dell’Orino, azienda agricola biodinamica a Montalcino, propone ora in vendita l’annata 2005 del suo Brunello di Montalcino. Abbiamo voluto guardare un po’ indietro, a questa difficile annata 2003. Rubino intenso nel bicchiere, eppur trasparente. Limpido senza cedimenti sull’unghia. Naso da sangiovese, puro. Da annata calda, vero, ma non lascia nessun dubbio. Terra e ...