vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Dal 30 marzo al 1 aprile Fa la cosa giusta! alla Fiera di Milano City

Nata nel 2004 a Milano da un progetto di Terre di mezzo, Fa’ la cosa giusta!, fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, giungerà dal 30 marzo al 1°aprile 2012 alla sua nona edizione e si svolgerà come di consueto presso i padiglioni 2 e 4 di Fieramilanocity, storico quartiere fieristico di Milano.
Fa’ la cosa giusta!, fin dalla sua prima edizione, ha come obiettivo quello di diffondere sul territorio nazionale le “buone pratiche” di consumo e produzione e di valorizzare le specificità e le eccellenze, in rete e in sinergia con il tessuto istituzionale, associativo e imprenditoriale locale.
Le due anime di Fa’ la cosa giusta!, quella culturale e quella espositiva si evidenziano nel susseguirsi di oltre 250 appuntamenti, tra tavole rotonde, convegni, laboratori e spettacoli e nei 750 espositori che danno vita alla mostra/mercato costituita da 10 sezioni tematiche: Turismo consapevole, abitare green, commercio equo e solidale, cosmesi naturale, critical fashion, il pianeta dei piccoli, mangia come parli, mobilità sostenibile, pace e partecipazione, servizi per la sostenibilità, spazio narrativa.
Per chi ama il vino potrà trovare alcuni espositori con le proprie bottiglie, tra cui le Valli Unite, e uno spazio degustazione curato da Officina Enoica con incontri a cura di Ivano Asperti, Andrea Matricardi, Francesca Gulotta.
Tra i vini in degustazione troverete quelli di Cascina degli Ulivi, I Botri di Ghiaccioforte, Santa Maria, Ezio Cerutti, Andrea Tirelli e allo stand di Officina Enoica si aggiungo i vini di Monte dall’Ora, Paterna, Fattoria Cerreto Libri, Crocizia, Bosco Falconiera e altri ancora…
Maggiori informazioni sulla manifestazione e sullo spazio degustazioni sul sito di Fa’ la cosa giusta!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore