vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Drogone 2006, l’Aglianico in purezza di Cantina Giardino

Cantina Giardino, Drogone 2006, Aglianico in purezzaAglianico in purezza da vecchie vigne di 70 anni, allevate a raggiera avellinese.
Rubino appena velato.
Macchia mediterranea, more e ciliege, origano. Aromi netti, naso mobile.
Grande eleganza e potenza convivono in bocca, magia della grande annata e dell’età del vigneto.
Finisce lungo.
La bevibilità è una delle sue particolari qualità, l’acidità fa si che il bicchiere finisca, anche troppo, velocemente.
Pronto da bere, migliorerà ulteriormente con il trascorrere del tempo, adatto a lungo invecchiamento.
Abbinatelo a carni rosse, anche a un cosciotto di pecora arrosto, oppure a formaggi stagionati.

Adatto alla vendita a bicchiere, regge tranquillamente un paio di giorni senza particolari accorgimenti.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Annunci
Vignaioli Naturali a Roma 2020
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore