vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Drogone 2006, l’Aglianico in purezza di Cantina Giardino

Cantina Giardino, Drogone 2006, Aglianico in purezzaAglianico in purezza da vecchie vigne di 70 anni, allevate a raggiera avellinese.
Rubino appena velato.
Macchia mediterranea, more e ciliege, origano. Aromi netti, naso mobile.
Grande eleganza e potenza convivono in bocca, magia della grande annata e dell’età del vigneto.
Finisce lungo.
La bevibilità è una delle sue particolari qualità, l’acidità fa si che il bicchiere finisca, anche troppo, velocemente.
Pronto da bere, migliorerà ulteriormente con il trascorrere del tempo, adatto a lungo invecchiamento.
Abbinatelo a carni rosse, anche a un cosciotto di pecora arrosto, oppure a formaggi stagionati.

Adatto alla vendita a bicchiere, regge tranquillamente un paio di giorni senza particolari accorgimenti.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore