torna su

Elisabetta Foradori e il Teroldego

Elisabetta Foradori e il Teroldego
Arriviamo a Mezzolombardo in una piovosa mattina d’autunno. Oltrepassiamo il cancello aziendale della cantina Foradori, e per prima cosa notiamo la splendida architettura rurale di quella che è oggi in parte cantina in parte deposito. Respiro da Mitteleuropa contadina, lineare pulita efficiente. Elisabetta Foradori ci accoglie. Piove niente visita ai vigneti, per quest’oggi. Cantina, assaggi. ...