torna su

Autorizzate nuove pratiche enologiche dalla UE

Autorizzate nuove pratiche enologiche dalla UE
Nel nome del mercato globale l’UE, con il beneplacito e il supporto tecnico dell’Organizzazione internazionale della vigna e del vino (OIV), autorizza nuove tecniche enologiche: acidificazione, riduzione degli zuccheri, disacidificazione e l’innalzamento dei valori di dealcolizzazione ammessi. Leggiamo sul sito dell’Unione Italiana Vini (articolo del 21 febbraio 2013) che l’Unione europea per dare ai produttori ...