torna su

Ciliegiolo 2007 – La Busattina

 Non è amara questa maremma. Rubino carico, leggermente velato. Al naso è un attimo restio a concedersi, poi frutta rossa matura, legno non pervenuto. In bocca dà il meglio, buon equilibrio tra la massa imponente, acidità e alcol. Sapido, lungo finale. E’ ancora giovanissimo, arriverà ad esprimersi al meglio nel giro di qualche anno. Insomma ...

Solatìo della Cerreta 2005 – Podere La Cerreta Azienda Agricola Biodinamica

Solatìo della Cerreta 2005 - Podere La Cerreta Azienda Agricola Biodinamica
  Ecco uno dei (non pochi) esempi di quella Toscana pulita e autentica che resta sé stessa anche quando si targa Igt. Il Solatio, – 85% sangiovese più aggiunte variabili di merlot, cabernet sauvignon, foglia tonda, barsaglina e colorino – affina per un anno in legni piccoli e per un anno in bottiglia. Colore rosso ...

Viticoltura sostenibile e salvaguardia del territorio

Riprendiamo il bell’intervento di Pietro Majnoni Guicciardini alla tavola rotonda “Viticoltura sostenibile e salvaguardia del territorio” che si è svolta ad Agazzano (PC) il 6 marzo 2010 come apertura di Sorgentedelvino Live. Pietro è il titolare della Fattoria Majnoni Guicciardini, un’azienda agricola biologica di 200 ettari sulle colline della Val d’Elsa Fiorentina, di fronte a ...

Chianti 2006 – Fattoria Mainoni Guicciardini

Chianti 2006 - Fattoria Mainoni Guicciardini
  Toscano, fino in fondo,vino di territorio e tradizione. Frutta rossa, terrosità, fungo porcino. Questo è il naso, piacevolmente rustico, di questa  bottiglia. Muscoli da vendere, muscoli ma niente ciccia, forza senza eccesso. Facilissimo da bere, anche troppo in questi tempi di etilometro. Grande equilibrio, grande adattabilità a una cucina schietta e saporita. Carni rosse ...

Chianti Classico 2006 – Montesecondo

Sangiovese, Canaiolo, Colorino, il più classico degli uvaggi per una bottiglia classicissima. Quarantacinque lunghi giorni di macerazione, affinamento in botte da 5 ettolitri. Tutto questo dà un vino di rubino intenso, limpido. Al naso frutta rossa, funghi, note terrignesi mescolano e escono a sbuffi, in un variegato susseguirsi. In bocca è affilato e potente, sapido ...

Cinque annate di Vigna ai Botri

Domenica 14 giugno si è svolta a Roma, presso l’enoteca Quattro Bicchieri ai 4 Venti un’interessante verticale con 5 annate del Morellino di Scansano dell’azienda agricola I Botri. Abbiamo chiesto ad Antonio Parlapiano di raccontarci la degustazione che si è rivelata particolarmente interessante… * * * La serata è fresca e ci accomodiamo nella sala ...

Il Cerchio… della natura, vino biologico tra la Maremma e il mare intervista con Corinna Vincenzi

“Il coltivare biologico e consumare prodotti biologici significa anche rispettare l’ambiente che hai attorno, perché non inquini, non lo distruggi, entri a fare parte del cerchio della natura. Da qui nasce il nome della mia azienda…” così Corinna Vincenzi, titolare dell’azienda agricola biologica Il Cerchio, introduce il suo lavoro in campagna tra la Maremma e ...

Terre Eteree 2006 – La Busattina

 Emilio Falcione, ovvero viticoltura e vinificazioni biodinamiche senza nessun cedimento. A partire dall’etichetta dove sono indicati parametri e dati analitici del lavoro in vigna, della vinificazione e del vino. Questo 2006 è di un bel rubino intenso, limpido. Naso toscano, frutta rossa, humus, funghi si alternano. In bocca entra deciso, riempie il cavo orale senza ...

Brunello di Montalcino 2003 – Pian dell’Orino

Brunello di Montalcino 2003 - Pian dell’Orino
  Pian dell’Orino, azienda agricola biodinamica a Montalcino, propone ora in vendita l’annata 2005 del suo Brunello di Montalcino. Abbiamo voluto guardare un po’ indietro, a questa difficile annata 2003. Rubino intenso nel bicchiere, eppur trasparente. Limpido senza cedimenti sull’unghia. Naso da sangiovese, puro. Da annata calda, vero, ma non lascia nessun dubbio. Terra e ...

Vigna I Botri 2004 – I Botri di GhiaccioForte

Vigna I Botri 2004 - I Botri di GhiaccioForte
  I vini biologici de I Botri, alisa Giulia Andreozzi e Giancarlo Lanza, seguono una vinificazione tradizionale con lunga macerazione. Risultato un Morellino di Scansano “old style”, ovvero la grande e sottile eleganza di una Toscana magari minore, ma di grandissimo interesse. Rubino limpido nel bicchiere, apre su toni eterei, quasi cerosi, dolci ed intriganti. ...