torna su

Claudio Mariotto


logo claudio mariotto vini colli tortonesi

bottone-vini-vendita

 

 

 


L’azienda agricola Mariotto nasce nel 1920 dal bisnonno Bepi, continua il cammino con il nonno Salvatore ed il papà Oreste. Negli anni 90 Claudio con l’ausilio del fratello Mauro e della mamma Piera, da’ continuità alla tradizione ed alla passione per la terra ed il vino tramandatagli dai suoi “vecchi”. La scelta di puntare decisamente sulla Barbera e sul Timorasso sono un messaggio che parla di importanza della qualità e di un territorio sempre più forte.

Altri vitigni coltivati sono il Cortese, la Freisa e la Croatina, dalla quale ci si aspettano grandi soddisfazioni. La visita dell’azienda può permettervi di ammirare il panorama che offrono i Colli Tortonesi e la degustazione dei vini di nostra produzione delle varie annate.

  • Bottiglie prodotte annue: 81000
  • vitigni impiantati: arbera, Timorasso, Dolcetto, Cortese, Moscato, Freisa, Croatina, Bonarda Piemonte
  • superfice azienda: 90.00 ha
  • superfice vitata: 26.00 ha
  • sistema allevamento: guyot
  • età delle viti: 10 – 60 anni
  • Metodo lavoro: Biologico non certificato
  • Come lavoriamo in vigna: nessuna

 

I vini

Prezzi validi solo per spedizioni in Italia, per gli altri paesi contattatare direttamente la cantina servendosi della mail o telefono sopra indicati

Pitasso 2011


Tipologia: bianco

Caratteristiche: in arrivo


















  • Bottiglie prodotte: 8000
  • Uve: Timorasso
  • Vendemmia: manuale
  • Resa q/ha: 50
  • Gradi alcolici: 14.00 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Macerazione: 0
  • Affinamento: in acciaio
  • Solforosa totale: 32.00 mg/l
  • Solforosa libera: 32.00 mg/l



Derthona 2011


Tipologia: bianco

Caratteristiche: Dalla fine degli anni `90 coltivo il Timorasso e ne vinifico le uve con sempre crescente passione soddisfazione. In qualità di produttore, l`aver creduto nel Timorasso si può spiegare nel fatto che questo vitigno, pur facendo parte da sempre nella cultura del mio territorio da sempre, non ha mai avuto grande diffusione in quanto nelle mie zone si dava preferenza alla Barbera e al Cortese.
Partendo da queste considerazioni e confrontato dai più sulle potenzialità qualitative del Timorasso ho deciso di cambiare gli orientamenti produttivi della mia azienda puntando su una gamma altamente rappresentativa della realtà della mai collina e del territorio su cui si trovano miei vigneti.Ho pensato quindi di utilizzare il nostro vitigno autoctono per produrre un vino bianco di grande personalità che poteva essere di grande aiuto per inserirsi e collaborare con quei professionisti del gusto il cui scopo primario è la la totale ricerca delle qualità, identicità ed autenticità, per uscire così da un mercato sempre inflazionato da prodotti omologati.
Colore: giallo paglierino, nitido e di media intensità, limpidissimo.
Profumo: intenso, lungo, continuo e persistente, floreale, fruttato con una sensazione calda e suadente in un complesso morbido ed elegante con note finali di pietra focaia.
Sapore: molto tipico, lievi sentori minerali che sfumano in note di camomilla, susine mature, noce e mandorla tostata.

  • Bottiglie prodotte: 10000
  • Uve: Timorasso
  • Vendemmia: manuale
  • Resa q/ha: 60
  • Gradi alcolici: 13.50 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Affinamento: in acciaio
  • Solforosa totale: 31.00 mg/l
  • Solforosa libera: 12.00 mg/l



Martirella 2012


Tipologia: rosso

Caratteristiche: Martirella, una vigna, un vino. Impiantata da mio padre in una particolare zona della collina di Vho, grazie alla combinazione unica di microclima, terroir e tre vitigni quali barbera, freisa e bonarda sa regalare un vino unico, esuberante e leggermente"pettilant".


macerazione a contatto con le bucce per 10 giorni con alcuni rimontaggi. Dopo alcuni mesi di affinamento viene imbottigliato in luna di Marzo, secondo l`antica tradizione, per esaltarne vivacità e freschezza.

Colore: rosso rubino acceso.

Profumo: fragrante, prorompente, vinoso con sentori di frutta rossa.

Sapore: armonico con vena vivace e ben amalgamata, di buon corpo e morbida stoffa in un brioso contesto di coinvolgente allegria.

Accostamenti gastronomici: a tutto pasto, si esalta in abbinamento a paste condite con salse a basa di carne, a carni rosse e bianche preparate nelle più diverse ricette delle cucina tradizionale e internazionale. ottimo l`abbinamento con agnolotti a polenta condita ma ancor più con funghi e tartufi, le fondute e per finire in grandezza la selvaggina e stracotti e i brasati.

  • Bottiglie prodotte: 10000
  • Uve: Uvaggio di Freisa Bonarda Piemonte e Barbera. Uve selezionate provenienti dal vigneto
  • Vendemmia: manuale
  • Resa q/ha: 70
  • Gradi alcolici: 12.50 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Macerazione: 8
  • Affinamento: in acciaio
  • Solforosa totale: 33.00 mg/l
  • Solforosa libera: 16.00 mg/l



Poggio del Rosso 2009


Tipologia: rosso

Caratteristiche: Da sempre il barbera rappresenta il vitigno più diffuso nei Colli Tortonesi. L`equilibrio di questo grande vino, che sa esprimere note diverse e complesse a seconda delle peculiarità dei terreni da cui provengono le uve e dei diversi tipi di affinamento, mi permette di poter proporre tre tipi di Barbera.
Il POGGIO DEL ROSSO è la migliore espressione enologica della mia cantina ed è una selezione speciale di uve rosse Barbera vinificate secondo le migliori tradizioni della borgogna.
E` il vino più vicino alle tradizioni ottuagenarie della mia azienda (il Poggio) e di mio padre (soprannominato il "Rosso") il quale, come me, ha sempre amato la ricerca di vini estremi adatti a grandi invecchiamenti.
Viene affinato con sapiente maestria nella mia cantina per circa 3 anni, in parte trascorsi, in recipienti di "Rovere di Francia" tassativamente nuovi, i quali lentamente consentono ai suoi delicati aromi - che non accettano forzature o pratiche accelerate - di svilupparsi in pienezza ed armonia esaltandone la finezza. Solo così si può ottenere un vino importante, vellutato che dispiega un grande ventaglio di profumi e sapori di grande persistenza in un crescendo di spezie, cioccolato, caffè, frutti di bosco e intriganti sentori di ciliegia matura.

  • Bottiglie prodotte: 6000
  • Uve: Barbera 100%
  • Vendemmia: manuale
  • Resa q/ha: 50
  • Gradi alcolici: 14.00 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Macerazione: 10
  • Affinamento: barriques 15 mesi
  • Solforosa totale: 28.00 mg/l
  • Solforosa libera: 26.00 mg/l



Vho 2010


Tipologia: rosso

Caratteristiche: Dopo la fine della vinificazione, viene effettuato l`immediato travaso in piccole botti di rovere, per stimolare la fermentazione malolattica, la fissazione del colore e favorire la microssigenazione.
Le uve provengono da mie vigneti siti nella locaòlitò di Vho (comune di Tortona) e viene vinificato con sistemi tradizionali. Successivamente all`imbottigliamento, segue un ulteriore affinamento in bottiglia per circa un anno al fine di aumentare la complessità.
Colore: rosso rubino molto intenso.
Profumo: ricco, complesso al naso, di grande e profonda concentrazione. In particolare sa regalare sentori di frutta rossa e piccole bacche, con punte di amarena, menta, prugne mature, spezie, vaniglia e caffè.
Sapore: in un perfetto equilibrio di corpo e struttura, vengono esaltate le carattereistiche tipiche della potenza e dell`eleganza della Barbera; il tutto in una complesa piacevolezza che sfuma in intriganti sentori di cigliegia matura.
Accostamenti gastronomici: a tutto pasto, si esalta in abbinamento a paste condite con salse a base di carne, a carni rosse e bianche preparate nelle più diverse ricette della cucina tradizionale. Ottimo l`abbinamento con agnolotti e polenta condita ma ancor più con funghi e tartufi, le fondute e per finire in grandezza, con la selvaggina e stracotti ed i brasati.

  • Bottiglie prodotte: 7000
  • Uve: Barbera 100%
  • Vendemmia: manuale
  • Resa q/ha: 60
  • Gradi alcolici: 14.00 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Macerazione: 8
  • Affinamento: barriques 15 mesi



Territorio 2012


Tipologia: rosso

Caratteristiche: "Territorio" tra i nostri barbera è quello che coniuga, in modo unico, l`arte della conduzione in vigna con il metodo tradizionale di affinamento; ciò permette di far arrivare inalterati in bottiglia i profumi e i sapori del "Terroir" delle mie vigne.
Le uve provengono da miei vigneti siti nei comuni di Tortona e Sarezzano e viene vinificato con sistemi tradizionali. Alla svinatura conrazionale prtica di cantine viene gestita la matuarzione del vino, che sarà messo in bottiglia nell`estate successiva alla vendemmia. Dopo un ulteriore affinamento in bottiglia, verrà distribuito in autunno. La permanenza in bottiglia tendeerà ad aumentare la complessità.
Colore: rosso rubino intenso e brillante.
Profumo: vinoso, fragrante, esuberante di gioventù. Al naso sa regalare note di tabacco e fragola. La considerevole struttura trova la sua miglior espressione in sentori di frutti rossi e amarene. Buquet complesso e gradevole nella maturità con ricordi di mandorla.
Sapore: corpo intenso, di stoffa ricca, molto tipica coniuga, in perfetta armonia, corpo struttura e alcolicità.
Accostamenti gastronomici: si esalta nell` abbinamento con salumi e formaggi, ma sa accompagnare con eleganza paste condite, polenta, arrosti, selvaggina e i brasati.

  • Bottiglie prodotte: 10000
  • Uve: Barbera 100%
  • Vendemmia: manuale
  • Resa q/ha: 70
  • Gradi alcolici: 13.00 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Macerazione: 8
  • Affinamento: in acciaio
  • Solforosa totale: 28.00 mg/l
  • Solforosa libera: 26.00 mg/l



Coccalina - Cortese vivace 2012


Tipologia: bianco

Caratteristiche: Coccalina, da un vigneto di mia proprietà sito nell`alta collina di Vho, coltivato a cortese, grazie alla fermentazione naturale e alla rispettosa osservanza di rigorose regole, si ottiene un vino unico, vivace e leggermete "pettilant". Il coccalina è quindi un vino che in modo gradevolmente naturale sa farsi amare, da tutti, senza compromessi regalando nel contempo sensazioni uniche.
pressatura soffice, sfecciatura e fermentazione del mosto a temperatura contollata; conservazione del vino in vasche di acciaio inox. Dopo alcuni mesi di affinamento viene imbottigliato in luna di Marzo, secondo l`antica tradizione, per esaltarne la vivacità e la freschezza.

Colore: giallo paglierino.

Profumo: intenso, persistente, fragrante, prorompente, con sentori di crosta di pane, fiori e frutta.

Sapore: armonico con vena vivace e ben amalgamata, intenso, molto persistente e delicato dal retrogusto piacevole che ricorda le mandorle dolci.

Accostamenti gastronomici: ideale come aperitivo si abbina in modo ideale a piatti saporiti a base di pasta, riso, verdure, pesce e carni bianche.

  • Bottiglie prodotte: 10000
  • Uve: Cortese
  • Vendemmia: manuale
  • Resa q/ha: 70
  • Gradi alcolici: 12.50 %
  • Lieviti: selezionati
  • Macerazione: 0
  • Affinamento: in acciaio
  • Solforosa totale: 35.00 mg/l
  • Solforosa libera: 14.00 mg/l



Profilo 2012


Tipologia: bianco

Caratteristiche: E` il mio bianco più tradizionale, vinificato partendo da uve provenienti da vigneti posti nell`alta collina di Tortona; il loro perfetto equilibrio di maturazione conferisce al vino il tipico gusto fresco e secco. E` unico come qualità espressa in profumi e sapori: di carattere vivo e inenso, armonioso ed equilibrato offre una sorprendente freschezza e continuità.
Vinificazione: dopo una pressatura soffice il mosto fermente ad una temperatura controllata di 16-18° per una quindicina di giorni. Dopo la sfecciatura, il vino viene messo in affinamento nelle prprie fecce nobili per un periodo di tempo non inferiore ai 6 mesi ed altri due mesi passano almeno dopo l`imbottigliamento prima che le bottiglie vengano messe in commercio
Colore: paglierino chiaro con riflessi verdognoli.
Profumo: intenso, lungo, continuo e persistente con sentori di fiori di campo, mandorlo in fiore e con sensazioni che sapziano dal fruttato al fiorito a seconda della fase di evoluzione.
Sapore: molto tipico, secondo alla migliore tradizione; con sentori di pitra focaia, noci e con un piacevole retrogusto di mandorla dolce sul finale.
Accostamenti gastronomici: ottimo a tutto pasto. Oltre agli abbinamenti tipici per i vini bianchi (pesce, crostacei e frutti di mare) non teme l`accostamento con formaggi, carni bianche, pollame nobile ed arrosti leggeri. ideale come aperitivo e per il dopo cena.

  • Bottiglie prodotte: 10000
  • Uve: Cortese
  • Vendemmia: manuale
  • Resa q/ha: 80
  • Gradi alcolici: 13.00 %
  • Lieviti: selezionati
  • Macerazione: 0
  • Affinamento: in acciaio
  • Solforosa totale: 35.00 mg/l
  • Solforosa libera: 35.00 mg/l



CAVALLINA 2011


Tipologia: bianco

Caratteristiche: E’ la mia terza intepretazione del vitigno Timorasso. Dopo il Derthona e il Pitasso ho dovuto prendere una decisione sulle particolarità di un nuovo vigneto non giovanissimo e neppure vecchio, insomma in quell’età in cui la pianta inizia a trovare il giusto equilibrio produttivo tra terreno e microclima. Per questo vino nato nel 2008, sospeso nel 2010, alla ricerca di un’ identità che lo valorizzasse appieno e ripreso con la vendemmia 2011, ho voluto scegliere un lungo contatto con le bucce il che gli permette di evidenziare i sentori minerali, magari un pochino a scapito dei profumi floreali ma che lo rende piacevolmente intenso e d’ impatto molto gradevole.

  • Bottiglie prodotte: 8000
  • Uve: TIMORASSO
  • Vendemmia: manuale
  • Gradi alcolici: 14.00 %
  • Lieviti: selezionati
  • Affinamento: 6 MESI



FIORI D`ARANCIO 2012


Tipologia: bianco

Caratteristiche: Il Fiori d`Arancio è una delle "chicche" della sua produzione. Vinificato partendo da uve di proprietà, provenienti da vigneti posti nell`alta collina di Tortona, grazie al perfetto equilibrio di maturazione riesce ad accompagnare al tipico gusto fruttato e vivace sapori freschi e suadenti grazie alla finezza delle bollicine. Accompagna il fine pasto con dolci e frutta e si può proporre anche come insolito aperitivo.

  • Bottiglie prodotte: 2500
  • Uve: MOSCATO
  • Vendemmia: manuale
  • Gradi alcolici: 13.00 %
  • Lieviti: selezionati
  • Affinamento: 8



BRAGHE` 2011


Tipologia: rosso

Caratteristiche: Vitigno: Freisa, uva selezionata proveniente dal vigneto "Braghé" sito nella località di Vho
Esposizione ed altitudine: sud-ovest, 250-300 m slm
Caratteristiche del terreno: calcareo argilloso
Sistema di coltivazione: Guyot (5.000 piante per ettaro)
Età dei vitigni: da 10 a 15 anni
Resa per ettaro: 5.500 kg/ettaro
Vendemmia: inizio ottobre, vendemmia a mano in piccole ceste di legno
Vinificazione: macerazione a contatto con le bucce per 6/8 giorni con alcuni rimontaggi. Dopo alcuni mesi di affinamento viene imbottigliato
Contenuto alcolico: ca. 13-14°% Vol.
Colore: rosso carico con riflessi granato intensi
Profumo: elegante, delicato con sottofondo di rosa, ciliegia marasca e di lampone, che evolve in piacevoli sentori muschiati con l`invecchiamento
Sapore: amabile, fresco è portatore di contenuta, festosa allegria
Accostamenti gastronomici: ottimo vino per i primi piatti, carni bianche, per il pollame, salumi e polenta

  • Bottiglie prodotte: 8000
  • Uve: FREISA
  • Vendemmia: manuale
  • Gradi alcolici: 13.50 %
  • Lieviti: selezionati
  • Affinamento: 2



campo del gatto 2012


Tipologia: rosso

Caratteristiche: Vitigno a frutto rosso, probabilmente autoctono piemontese tra i più tipici, coltivato in varia misura un po` ovunque nella regione. Si fa risalire la sua origine misteriosa ad una qualche semina casuale in qualche recesso di collina. Le prime notizie documentate sono della fine del `700, con coltivazione nelle zone di Acqui, Valenza e Alessandria, ma veniva considerato un vitigno in grado di produrre solo vino di bassa gradazione, da bersi giovane, entro il primo anno di età. Veniva coltivato per trarne un vino secco e leggermente dolce. Il suo nome deriva dalla particolare dolcezza della sua polpa, ma i vini che se ne ricavano sono esclusivamente asciutti, decisamente secchi. Si distingue per il suo colore rosso rubino intenso, per il profumo vinoso e notevolmente fruttato, talora leggermente mandorlato, gradevole, di buon corpo e armonico.

  • Bottiglie prodotte: 5000
  • Uve: dolcetto nibio
  • Vendemmia: manuale
  • Gradi alcolici: 13.50 %
  • Lieviti: selezionati
  • Affinamento: 2



MONTEMIRANO 2010


Tipologia: rosso

Caratteristiche: Vitigno: Croatina. Uve selezionate provenienti dai vigneti Martirella e Montemirano
Esposizione ed altitudine: sud-ovest, 250-300 m slm
Caratteristiche del terreno: calcareo argilloso
Sistema di coltivazione: Guyot (5.000 piante per ettaro)
Età dei vitigni: da 10 a 20 anni
Resa per ettaro: 4.000 kg/ettaro
Vendemmia: inizio ottobre, vendemmia a mano in piccole ceste di legno
Vinificazione: macerazione in piccole botti di legno a contatto con le bucce per 8/10 giorni con alcuni rimontaggi. Dopo alcuni mesi di affinamento viene imbottigliato
Contenuto alcolico: ca. 13-14°% Vol.
Colore: rosso rubino talvolta granata
Profumo: gradevole, leggermente erbaceo
Sapore: secco, abboccato, leggermente tannico, interminabile
Accostamenti gastronomici: a tutto pasto, si esalta in abbinamento a paste condite con salse a base di carne, a carni rosse e bianche preparate nelle più diverse ricette della cucina tradizionale e internazionale. Ottimo l`abbinamento con agnolotti e polenta condita ma ancor più con funghi e tartufi, le fondute e per finire in grandezza la selvaggina gli stracotti e i brasati

  • Bottiglie prodotte: 7500
  • Uve: CROATINA
  • Vendemmia: manuale
  • Gradi alcolici: 13.50 %
  • Lieviti: selezionati
  • Affinamento: 6



Condizioni vendita e costi di spedizione

Valore minimo spedizione: 72€, spedizione minima 12 bottiglie

Spedizione a mezzo: Corriere consegna 3 giorni

Possibilità assortimento cartoni: Si

Le nostre condizioni di vendita: nessuna

Zone escluse dalla vendita: nessuna










Riepilogo ordine e pagamento
Dati per la spedizione


inviami per mail i dati per per il pagamento

Premendo il pulsante invia invierete il vostro ordine alla cantina, e verrete riindirizzati a una pagina di riepilogo dell'ordine. Nel caso questo non accadesse controllate in alto alla pagina che viene ricaricata se ci sono messaggi di errore. Siamo in ogni caso a vostra disposizione per risolvere eventuali problemi che possano verificarsi.