torna su

Tenuta di Valgiano


logo-tenuta-di-valgiano
  • 55010 Valgiano (Lucca)
  • tel. 0583-402271
  • Sito Web: http://www.valgiano.it
  • saverio@valgiano.it
  • Titolare: Saverio Petrilli e Laura Collobiano

bottone-vini-vendita

 

 

 


La Tenuta di Valgiano è situata ad un altitudine di 250 metri s.l.m., sul versante collinare, 10 km a Nord-Est dell’affascinante città di Lucca nel Nord della Toscana, poco distante dalla Costa tirrenica.

Il clima è Mediterraneo con grande quantità di luce che permette ottime maturazioni polifenoliche. I vigneti sono condotti con le pratiche agricole più sensibili, ivi compreso le pratiche biodinamiche, con l’obbiettivo di ottenere la qualità di uva migliore, in grado di esprimere al meglio il terroir. Le tecniche di cantina sono tradizionali, con interferenze tecnologiche minime. L’intenzione è di produrre, nel modo più semplice possibile, vino che sia l’espressione del luogo in cui viene coltivato: Valgiano!

La scelta dell’epoca di vendemmia viene decisa sulla base dell’intensità aromatica più che sui dati analitici, cercando di ottenere da ogni vigneto quel livello di maturazione che, ad un’adeguata concentrazione tannica, accompagni un buon patrimonio aromatico caratterizzante il territorio. Le cassette di uva vengono svuotate lentamente sul primo nastro trasportatore dove avviene la scelta dei grappoli. Dopo la delicata diraspatura gli acini interi attraverso altri due nastri di scelta arrivano ai tini senza pompa. Da questi nastri vengono scartati eventuali pezzi di raspi e acini acerbi.

La fermentazione avviene in piccoli tini di legno (1000-3000 litri). Quotidiane follature con follatore manuale in acciaio seguono la prima pigiatura effettuata con i piedi. Le macerazioni delle vinacce durano da 6 a18 giorni, secondo i vigneti e l’annata. Il metodo di lavoro viene impostato in modo da evitare eccessive estrazioni; le uve di Valgiano sono già molto ricche di colore e tannino, pertanto, una volta ottenuta la caratterizzazione aromatica dei vini, si svina.

La concentrazione tannica dei vini di Valgiano ne fa vini piuttosto austeri che abbisognano di lente maturazioni, qualsiasi forzatura viene evitata nel rispetto delle caratteristiche del territorio.

  • Bottiglie prodotte annue: 70000
  • vitigni impiantati: Sangiovese, Merlot, Syrah, Vermentino, Trebbiano e Malvasia, Chardonnay e Sauvignon Blanc
  • superfice azienda: 60.00 ha
  • superfice vitata: 22.00 ha
  • sistema allevamento: Guyot e cordone speronato
  • età delle viti: tra i 6 e i 40 anni
  • Metodo lavoro: Biodinamico certificato
  • Come lavoriamo in vigna: I 16 ettari di vigneto della Tenuta di Valgiano giacciono su di una terrazza di ciottoli e argille su alberese. Il Sangiovese viene preferibilmente coltivato lungo il crinale di alberese, terreno che gli permette di mantenere aromaticità pur ottenendo buona struttura. Sugli affioramenti argillosi si coltiva Merlot, in grado di mantenere finezza ed eleganza anche sulle argille e, sui ciottoli sabbiosi di arenaria, soltanto la Syrah può dare struttura oltre che profumi. I vigneti di età compresa tra i 6 e i 40 anni hanno una densità di 5700 piante a ettaro. La gestione dei vigneti segue le pratiche organiche e biodinamiche: concimazioni attraverso la semina di leguminose, inerbimento o lavorazioni molto attente, trattamenti con argille, rame e zolfo, lotta biologica ai parassiti, gestione attenta della parete fogliare. Si effettuano analisi degli strati profondi del suolo per comprendere meglio l'equilibrio naturale vite - clima - suolo e poter indirizzare gli interventi al mantenimento di tale equilibrio.

 

I vini

Prezzi validi solo per spedizioni in Italia, per gli altri paesi contattatare direttamente la cantina servendosi della mail o telefono sopra indicati

Tenuta di Valgiano 2008


Tipologia: rosso

Caratteristiche: Prodotto con le uve dei vigneti vecchi, l’uva viene selezionata su tre tavoli di scelta, diraspata e convogliata in piccoli tini di legno senza pompa, la prima pigiatura avviene con i piedi, seguono follature o raramente rimontaggi. Matura in barriques di rovere francese, non più di un quinto nuove per 15/18 mesi. I travasi con aria compressa o per caduta sono molto gentili e limitati al minimo. Affinamento in bottiglia per un anno prima della vendita.
Al naso esprime eleganza e gran finezza aromatica. Fragranti aromi di frutta matura, note spezziate e minerali, bouquet intenso e persistente. L’attacco al palato è accattivante, con una gradevole dolcezza del frutto, la struttura si sviluppa con una trama fittissima di tannini, maturi e morbidi, che assicurano lunghezza ed un retrogusto delizioso e piacevole. Un vino equilibrato di gran classe che si evolve per un ventennio

  • Bottiglie prodotte: 7000
  • Uve: Sangiovese 60%, Syrah 20%, Merlot 20%
  • Vendemmia: manuale in cassetta
  • Resa q/ha: 40
  • Gradi alcolici: 14.50 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Affinamento: v. sopra


Palistorti Rosso 2009


Tipologia: rosso

Caratteristiche: Prodotto con le uve dei vigneti giovani insieme con la seconda scelta dei vigneti più vecchi. Le tecniche di vinificazione sono le stesse del tenuta di Valgiano, il 40% matura in vasche di cemento vetrificato ed il 60% in barriques di rovere francese per 12 mesi. Ottima concentrazione, già visibile dal colore intenso rubino con riflessi porpora, indice di giovinezza. Il bouquet persistente ed intenso ricorda le spezie e la frutta matura. Al palato ricco e ben concentrato di corpo con intensi aromi fruttati che caratterizzano il vino con un’ottima persistenza, la struttura fresca è sostenuta da un buon contenuto di tannini, maturi ed equilibrati. Vino in grado di dare piacevolezza da subito e che può evolvere bene nei successivi sette anni.

  • Bottiglie prodotte: 60000
  • Uve: Sangiovese 70%, Merlot 20%, Syrah 10%
  • Vendemmia: manuale in cassetta
  • Resa q/ha: 65
  • Gradi alcolici: 14.00 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Affinamento: v. sopra


Palistorti Bianco 2010


Tipologia: bianco

Caratteristiche: Il dieci per cento del Vermentino fermentato in barriques, per il resto acciaio a 10° C di temperatura per conservare gli aromi intensi e fruttati, con note di pompelmo ed ananas. Al palato risulta piacevolmente fresco, l’acidità è bilanciata dal notevole corpo, vino caldo ma armonico con ampio retrogusto. Un bianco di struttura nello stile mediterraneo ma con dignità aromatica e qualità ineccepibile. Consumo ideale nei primi due anni.

  • Bottiglie prodotte: 10000
  • Uve: Vermentino 50%, Trebbiano e Malvasia 25%, Chardonnay e Sauvignon Blanc 25%
  • Vendemmia: manuale in cassetta
  • Resa q/ha: 65
  • Gradi alcolici: 14.00 %
  • Lieviti: non selezionati
  • Affinamento: v. sopra


Altri Prodotti

Olio extravergine d'oliva - olio


Raccolto precoce a Novembre, rigorosamente manuale, in cassette da 18 kg al massimo, non più di tre giorni di sosta dalla raccolta alla spremitura a freddo in continuo: sono le regole, rigidamente osservate, della Tenuta di Valgiano. Così, i 3000 olivi della fattoria danno un olio a bassa acidità dal caratteristico sapore pizzicante, fruttato al palato, ma con note di delicatezza quasi floreali. Un olio da bere di grande armonia. Alla Tenuta di Valgiano, inoltre, l'esperienza di secoli ha selezionato le varietà migliori per produrre un olio gentile ed intenso: Frantoio per l’80%, cui è aggiunto una speziatura di antiche varietà, quasi sull'orlo dell'estinzione, che caratterizzano l'olio con note aromatiche uniche di cardo e carciofo.
L’olio Lucchese è l'unico al mondo citato nell'Oxford Dictionary, che lo definisce "Lucca oil, superior quality of olive oil".
E' venduto in semplici bottiglie di vetro scuro da mezzo litro, senza etichetta, con le indicazioni della fattoria elegantemente serigrafate su vetro. Consumo ideale entro 18 mesi dalla produzione.


Miele biologico d'acacia e castagno e melata - miele


Se il vino è la poesia della terra, come diceva Neruda, allora il miele ne è l’antologia.
E’ uno specchio che riflette, condensandole, la moltitudine delle immagini e delle espressioni del luogo in cui viene prodotto, nei suoi aspetti più unici e mutevoli. Unici quanto è unico quel posto e mutevoli quanto è mutevole, il tempo e la stagione.
Irripetibili quanto sono irripetibili le combinazioni di fiori, di piante, di piogge e di sole che incontrano le api per fare quel miele.
Così sono unici, non standardizzati e non ripetibili, i mieli di Valgiano.
Prodotti strettamente secondo le pratiche dell’apicoltura biologica, non filtrati e non sottoposti a nessun trattamento termico, neanche minimo, separati accuratamente a seconda delle epoche di fioritura, si hanno:
Acacia, dorata e intensa, dal gusto e dall’aroma delicato e arricchito di fragranze floreali che altri fiori della macchia e della campagna ogni anno le aggiungono in maniera diversa.
Castagno, non puro, scuro, ricco delle tipiche note amare di questo miele, ma arrotondato dal gusto e dagli aromi caldi della melata, che le api miscelano insieme al nettare dei castagni in dosi ogni anno differenti.
Melata, ambra scura, dall’aroma inteso di caramello e ricco di note marsalate, dal gusto caldo e avvolgente, è la massima espressione dell’ estate tarda in cui viene prodotto.
Questi sono i nostri mieli, raccolti esclusivamente da alveari posti sui terreni dell’azienda e lavorati nei locali della fattoria, come a mantenere un ciclo biologico, chiuso e completo, a garantire cura e identità a ciò che si produce.