vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Vik Wine Night, giovedì 28 marzo a Piacenza

vik-wine-nightGiovedì 28 marzo siamo ospiti del Circolo Arci Vik (Via Campagna 41, Piacenza) per la Vik Wine Night. Un’occasione in cui attraverso videoproiezioni, assaggi e racconti cercheremo di avvicinarci al mondo del Vino, quello vero. Aspettando Sorgentedelvino LIVE che quest’anno si svolge a Bastione Borghetto dal 27 al 29 aprile, cominciamo a rispondere alle domande che gli organizzatori di questa serata ci hanno anticipato: Come si produce il vino? Come l’uomo usa la chimica per alterare il vino? Cos’è il vino naturale? Le scelte del consumatore possono influire sull’industria? 

Durante la serata sarà proposta una speciale Carta dei Vini scelta dall’Arci Vik e che siamo molto curiosi di scoprire insieme a voi!

Inizio della serata ore 20, ingresso libero con tessera Arci

Più info sulla pagina Facebook dell’evento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Ultimi articoli
bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore

La legge naturale del territorio

Il vino naturale come nome, oggi sembra sia in crisi, ma dopo averlo pronunciato per la prima volta ha acquisito una sostanza difficilmente cancellabile, derivante dal desiderio di produttori e consumatori di rispettare l’ambiente, produrre e consumare prodotti meno industriali, meno artefatti, più genuini, più, più e meno e ancora più…

Alex Podolinsky

Alex Podolinsky, ci ha lasciati il 30 giugno 2019

Alex Podolinsky è morto il 30 giugno 2019 a pochi giorni dal suo 94esimo compleanno. Nella sua lunga vita ha avuto un’influenza determinante sullo sviluppo dell’agricoltura biodinamica. Non solo nella ricerca, ma anche nella diffusione della pratica tra gli agricoltori.