vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Orange Wine, il nuovo colore del bianco

Data / Ora
Date - 20/10/2019 - 21/10/2019
10:00 am - 6:00 pm

Luogo
Corte La Faggiola

Categorie


Alla scoperta del meraviglioso mondo degli Orange Wine, i vini bianchi macerati: domenica 20 e lunedì 21 ottobre 2019 i vignaioli naturali presentano i vini bianchi fatti secondo un’antica tradizione

Orange Wine 2019: Piacenza Corte Faggiola

Sapete che i profumi e i sapori del vino si concentrano nelle bucce dell’uva? Quello strato sottile di pelle che racchiude la polpa determina così il colore, i sapori e i profumi del vino che bevete. Lasciare il mosto a contatto con le bucce per un tempo più o meno lungo è il procedimento normalmente usato per i vini rossi, ma cosa accade se lo stesso modo di vinificazione si usa per le uve a bacca bianca? Otteniamo un vino dal colore intenso e aranciato, dall’ambrato all’arancione pieno fino al bronzo.

Numerosi vignaioli naturali hanno riscoperto questo modo di fare i vini bianchi, con la macerazione sulle bucce, e li portano in degustazione e vendita diretta domenica 20 e lunedì 21 ottobre 2019 alla 2a edizione di Orange Wine, il nuovo colore del bianco che si svolge nei locali della Corte la Faggiola a Gariga di Podenzano, nella campagna alle porte di Piacenza. Un’antica corte agricola inagurata nel 1900, per l’agricoltura del tempo è una sorta di paradigma, di costruzione razionale da proporre ad esempio per gli agricoltori più avanzati e avveduti di allora. Oggi è uno spazio che torna piano piano a vivere grazie alla presenza di due sale adatte a convegni ed eventi che ospiteranno i vignaioli naturali durante questa seconda edizione di Orange Wine – il nuovo colore del bianco.

Saranno presenti una cinquantina di vignaioli che hanno scelto l’agricoltura biologica o biodinamica e che vinificano le proprie uve con metodi tradizionali. Un tuffo tra profumi e sapori insoliti alla scoperta di vitigni e vini davvero straordinari per un vino né rosso, né bianco: orange.

La ristorazione rigorosamente in abbinamento ai vini orange sarà curata dai fratelli Pavesi che proprio all’interno della Corte la Faggiola gestiscono il loro ristorante, l’Ostreria che propone la cucina tradizionale piacentina.

L’evento è organizzato dall’associazione culturale Echofficine che propone annualmente il salone dei vini naturali, di tradizione e territorio “Sorgentedelvino LIVE”. Le degustazioni ai tavoli dei produttori di Orange Wine apriranno domenica 20 ottobre e lunedì 21 ottobre 2019 dalle ore 10 alle 18. L’ingresso è di 20€, ridotto 15€.

Per informazioni: www.orangewine.it – Tel: 348 -7186660 – e-mail: live@sorgentedelvino.it

Dove si svolge l'evento

Mappa non disponibile

Altri articoli

nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico