torna su

Raccontare la biodinamica, a cura di Renaissance des Appellations

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 01/11/2014
10:00 am - 6:00 pm

Luogo
Auditorium San Francesco

Categorie


Locandina Bardi Raccontare la biodinamica 2014

L’associazione Renaissance des Appellations propone anche quest’anno un appuntamento di approfondimento in occasione di Vini di Vignaioli a Fornovo Taro. Il tema scelto quest’anno è “Raccontare la biodinamica“, una riflessione su come i divulgatori del settore legato alla viticoltura e al vino affrontano la spiegazione di cosa sia l’agricoltura biodinamica, un argomento di cui si parla molto ma che spesso lascia insoddisfatti e perplessi gli interlocutori, forse per un eccesso di semplificazione che l’evoluzione di questi ultimi anni esigerebbe di cambiare.

Così Renaissance: “Si tratta di una giornata di lavoro per arrivare alla creazione di un percorso corretto che possa spiegare al pubblico che affronta i vini e i prodotti agricoli biodinamici, quale sia l’essenza di questa agricoltura, la sua differenza rispetto al biologico e al naturale . Dai primi interventi fatti da Sandro Sangiorgi con Porthos e con la pubblicazione del libro di Nicolas Joly sino alle polemiche più recenti, dalle necessità di spiegare un’agricoltura diversa a chi si siede in un locale o propone i vini, cerchiamo di ascoltare tutte le voci per intrecciare suggestioni, aggiornare il discorso, cercare chiarezza nella complessità.”

Il programma della giornata apre al mattino dalle 10 alle 13 con i seguenti interventi:

SANDRO SANGIORGI

L’inizio di un racconto e la sua attualità: Porthos e l’attenzione alla biodinamica.

La situazione di allora e i cambiamenti di oggi.

GIACOMO LIPPI

I dubbi irrisolti del racconto sulla biodinamica

GIANPAOLO GRAVINA

Il racconto della biodinamica. Linguaggi di degustazione e consapevolezza delle guide.

L’esperienza nella guida dell’Espresso

FRANCESCO ORINI

Il racconto della biodinamica nel numero 17 di Pietre Colorate.

Come arginare la volgarizzazione di un racconto e il costante travisamento del mondo scientifico.

 

Si riprende al pomeriggio dalle 14 alle 18 con gli interventi di:

GIANCARLO GARIGLIO

Slow Food e Slow wine parlano di biodinamica

RICCARDO VESCOVINI

L’Associazione Italiana Sommelier. Il posto della biodinamica nei corsi Ais e come viene raccontata

DIEGO SORBA – IL TABARRO

Il racconto della biodinamica nella vita quotidiana di un oste e del suo cliente bevitore

LUCA GARGANO

La biodinamica illustrata ad agenti e clienti. Cosa Velier ha fatto per la narrazione della biodinamica

INTERVENTI DEI PRODUTTORI

Come cerchiamo di spiegare e far capire il nostro lavoro a chi ci pone delle domande.

 

Al termine potete partecipare alla degustazione dei vini dei produttori di Renaissance des Appellations.

INGRESSO: 10,00€

Per il pranzo è gradita prenotazione. Potete contattare la segreteria di Renaissance ai seguenti recapiti:

Tel: 3280209602
E-MAIL: Renaissance.italia@yahoo.it