torna su

La Marca di San Michele


logo La Marca di San Michele, vino biologico Marche

bottone-vini-vendita

 

 

 


Alessandro e Beatrice Bonci insieme a Daniela Quaresima sono la quarta generazione di due famiglie di vignaioli che hanno voluto riprendere almeno in parte le origini e lo spirito forse più autentico di questo mestiere.

Nel 2006, con un orientamento verso l’agricoltura biologica hanno deciso di creare una nuova società per cercare esclusivamente l’eccellenza chiudendo idealmente un cerchio, ritornando alle “origini” e coltivando personalmente soltanto 6 ettari di vigneto a San Michele alla ricerca della massima qualità che queste uve possono offrire.

La Marca di San Michele è socia della FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti) e aderisce a WWOOF Italia (WorldWide Opportunities on Organic Farms).

  • Bottiglie prodotte annue: 12000
  • vitigni impiantati: Verdicchio dei Castelli di Jesi, DOC e Monepulciano
  • superfice azienda: 12.00 ha
  • superfice vitata: 6.00 ha
  • sistema allevamento: Guyot
  • età delle viti: 8/12 anni
  • Metodo lavoro: Biologico certificato
  • Come lavoriamo in vigna: I vigneti di uve verdicchio al 100% sono disposti sia da sud-nord che da est-ovest, con diverse pendenze e su terreni prevalentemente argillosi e calcarei.

    L'orientamento che abbiamo scelto è quello verso un'agricoltura biologica nel massimo rispetto dell'ambiente, di chi ci lavora e del consumatore finale.

    I vigneti vengono lasciati inerbiti in totale assenza di diserbanti e antibotritici.
    Quando occorre preferiamo andare nel vigneto con una zappa piuttosto che utilizzare prodotti che impoverirebbero il terreno.

    Non cerchiamo rese eccessive che andrebbero a discapito della qualità mantenendoci intorno ai 70 ql per ettaro (il disciplinare di produzione prevede un massimo di 110 quintali di uva per ettaro per il verdicchio superiore). L'attenzione alla sanità del grappolo d'uva dalla sua coltivazione fino alla sua raccolta è uno dei principali obiettivi del nostro lavoro.

L’azienda offre anche

La Locanda di Bea - b&b

"La Locanda di Bea" è un accogliente Bed & Breakfast, situato nel centro storico di Cupramontana.
Il Paese si trova su una delle colline dei Castelli di Jesi "ad un passo" dal Parco della Gola della Rossa e "due" dal Promontorio del Conero.

Si può prenotare il monolocale fornito di angolo cottura, letto matrimoniale, lettino singolo, bagno ed ingresso privato oppure usufruire dell'appartamento al piano superiore, dotato di cucina, due bagni, due camere e un grande terrazzo con barbecue.

L'ambiente è comodo e accogliente, perfetto per chi cerca la tranquillità.

Vino Bianco BIO - vino in damigiana

Vino bianco Biologico (certificato) annata 2012 in vendita in cantina.

Offerte speciali

Articoli su questa cantina

 

I vini

Prezzi validi solo per spedizioni in Italia, per gli altri paesi contattatare direttamente la cantina servendosi della mail o telefono sopra indicati

Il Pigro della Marca 2010


Tipologia: bianco

Caratteristiche: La nostra intenzione è quella di riprendere l'uso delle grandi botti di rovere come tradizione nella vinificazione del verdicchio per conferire maggiore finezza e longevità al vino.

  • Bottiglie prodotte: 2600
  • Uve: Verdicchio dei Castelli di Jesi, DOC, Classico Superiore
  • Vendemmia: manuale in cassetta
  • Resa q/ha: 60
  • Gradi alcolici: 14.00 %
  • Lieviti: selezionati
  • Affinamento: In botti grandi di legno da 10 HL
  • Solforosa totale: 70.00 mg/l
  • Solforosa libera: 18.00 mg/l


Capovolto 2011


Tipologia: bianco

Caratteristiche: Classico verdicchio vinificato in acciaio dove resta a riposare per diversi mesi per raggiungere la giusta maturazione. Fresco, acidità equilibrata. Ideale accompagnamento per carni bianche e piatti a base di pesce.

  • Bottiglie prodotte: 8000
  • Uve: Verdicchio dei Castelli di Jesi, DOC, Classico Superiore
  • Vendemmia: manuale in cassetta
  • Resa q/ha: 60
  • Gradi alcolici: 13.00 %
  • Lieviti: selezionati
  • Affinamento: In acciaio per 8 mesi e in bottiglia per altri 6
  • Solforosa totale: 80.00 mg/l
  • Solforosa libera: 17.00 mg/l


Altri Prodotti

Extra Vergine di Oliva 2010 - olio


Quando l'annata lo permette, durante il mese di novembre raccogliamo manualmente le olive dalle nostre 105 piante in contrada San Michele e Torre.

Le piante non sono trattate con antiparassitari e vengono lasciate crescere spontaneamente seguendo il metodo biologico.

Una parte dell'olio, estratto a freddo, viene filtrata mentre un'altra parte non filtrata viene lasciata in decantazione naturale fino alla primavera.