torna su

Viticoltura eroica: Rossese, Dolceacqua e dintorni

Un articolo scritto dal Guardiano del Faro Un vino di frontiera, ai limiti della porzione più occidentale della Liguria , in prossimità dei confini geografici che la dividono dalla Francia. Una nicchia di produzione limitatissima per un vitigno autoctono poco conosciuto, anche a causa dell’esigua produzione, ma che esprime l’anima di un territorio con schiettezza ...

Terroir Step 2, riflessioni di Saverio Petrilli

Terroir Step 2, riflessioni di Saverio Petrilli
Spesso quando si parla di vini naturali ci troviamo a parlare anche di terroir, quello strano miscuglio di elementi che entrano nel sapore del vino… In questo articolo, in queste riflessioni, Saverio Petrilli di Tenuta di Valgiano sottolinea come in tanti casi si tratti sostanzialmente di rispetto… rispetto per i differenti elementi che partecipano al ...

Interazione dei sistemi vitali

Ad un certo punto della propria storia l’uomo ha abbandonato l’agricoltura tradizionale per imboccare la strada industriale. La conoscenza scientifica si è sostituita a una conoscenza empirica e esperienziale accumulata dall’uomo nel corso dei secoli. In questo articolo Stefano Bellotti parla della propria esperienza con l’agricoltura biodinamica, ma con uno sguardo ampio e vigile. Un ...

Bartolo Mascarello, etichette e pensieri per un barolo che rispetta la tradizione

I grandi Baroli di Bartolo Mascarello e quelli che ancor oggi continua a fare con estremo rigore sua figlia Teresa Mascarello sono impossibili da dimenticare ma oggi vogliamo parlare di un altro aspetto per cui Bartolo Mascarello è stato un uomo che ha dato tanto ai vini e ai vignaioli italiani: il suo rispetto per ...