vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

4/6 novembre a Costigliole (AT): Barbera il Gusto del Territorio

castello di costigliole d'asti

La 19a edizione di Barbera il Gusto del Territorio abbinata a “I Sapori d’Italia” è in programma dal 4 al 6 novembre a Costigliole d’Asti. La principale novità di questa edizione è rappresentata dal ritorno dell’imponente castello che domina la cittadina, come punto di riferimento per il ricco calendario di appuntamenti che si terranno nel fine settimana, mentre la Cantina dei Vini rimarrà come da tradizione consolidata la sede dove gli enoturisti ma anche gli operatori del settore vinicolo potranno degustare oltre 200 Barbera di un centinaio di produttori, oltre a numerose grappe piemontesi nell’appuntamento collegato di Pianeta Grappa. Le tipologie di Barbera in degustazione spaziano tra le denominazioni Barbera d’Asti, Barbera del Monferrato, Barbera d’Alba giovani o invecchiate in botti grandi o barriques. Non mancheranno le versioni “Superiore”. Una panoramica sempre completa ed unica nel suo genere di un vino rosso che rappresenta sempre un simbolo dell’enologia piemontese e che appuntamenti come questo aiutano a far rimanere al centro dell’attenzione.

Sarà presente tra gli altri il produttore Flavio Meistro dell’azienda agricola But che abbiamo cominciato a farvi conoscere qui su Sorgentedelvino.it

Domenica 6 novembre, la Cantina dei Vini proporrà nel pomeriggio una degustazione guidata dall’ONAV dal titolo significativo: “La Barbera, una signora che invecchia con classe” che consentirà di assaggiare vini di 10 anni ed oltre.
Sabato 5 e domenica 6 novembre il castello aprirà le porte ai visitatori con “I Sapori d’Italia”, con la possibilità di degustazione ed acquisto di specialità alimentari di varie regioni e tante altre attrazioni immersi in un’atmosfera medievale: laboratori didattici, antichi mestieri, musici, danze, mercanti in fiera, spettacoli di falconeria, accampamenti militari, duelli infuocati.
Le piazze centrali vedranno impegnate le Pro Loco di Motta, Boglietto e Costigliole a proporre i piatti tradizionali. Domenica 6 i portici ospiteranno la Fiera del Tartufo.
Per informazioni potete contattare il comune di Costigliole al numero 0141/962202 oppure la Cantina dei Vini al numero 0141/961661

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Annunci
Vignaioli Naturali a Roma 2020
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore