vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Notte di Luna 2007 – Ca de Noci

etichetta notte di luna di cadenoci - vino biologico

Una bella prova d’autore questo bianco di Ca de Noci. Un vino da tavola davvero particolare ottenuto dalla vinificazione di Moscato bianco, Spergola e Malvasia di Candia aromatica con una macerazione in tino piuttosto lunga e invecchiamento in botte grande. Un bianco macerato, quindi, molto personale. Nel bicchiere si presenta di un paglierino intenso, limpido, deciso.

Naso altrettanto deciso su note di frutta gialla matura, albicocca e pesca, poi la buccia del pompelmo porta una bella freschezza. A tratti la spezia della malvasia aromatica di Candia impreziosisce la sensazione olfattiva. In bocca è un pugno in guanto di velluto, di grande forza ma non muscolare. L’acidità della spergola bilancia la grassezza del moscato e della malvasia, esaltate dalla macerazione sulle bucce.

Ne esce un quadro di grande equilibrio, ottima struttura e particolari molto ben delineati. Un grande vino di ottima beva, adatto ad invecchiare ed a migliorare col tempo.

Da abbinare a pesci importanti, formaggi a pasta dura di media stagionatura, arrosti di cortile come anatra ed oca.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore