torna su

I vignaioli FIVI pronti alla disobbedienza civile

I vignaioli FIVI pronti alla disobbedienza civile
Riprendiamo qui il comunicato stampa diffuso da Fivi – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti il 2 ottobre 2014, la fine dell’anno si avvicina e non stanno arrivando risposte da parte del Ministero Italiano dell’Agricoltura. Si andrà veramente alla disobbedienza civile a partire dal 1° gennaio 2015 o arriveranno risposte? Dal 1 gennaio 2015 i soci FIVI ...

Luigi Veronelli, le parole della terra

Luigi Veronelli, le parole della terra
Ritroviamo e riproponiamo qui uno dei carteggi tra Luigi Veronelli e Pablo Echaurren apparso sul settimanale Carta con cui Veronelli ha collaborato dal 2002 al 2004 curando la rubrica “Le parole della terra”. Da questo pubblico carteggio è nato anche un libricino pubblicato dall’editore Stampa Alternativa con il titolo “Le parole della terra – Manuale ...

Nuovo attacco istituzionale ai vini naturali: Fiorio annuncia interrogazione 2

Nuovo attacco istituzionale ai vini naturali: Fiorio annuncia interrogazione
Massimo Fiorio, vicepresidente della Commissione Agricoltura dell’attuale Governo Letta, ha annunciato ieri (9 settembre) un’interrogazione parlamentare riguardante i vini naturali con queste parole riportate da diverse agenzie di stampa tra cui l’Ansa: “Occorre fare chiarezza su cosa significa ‘vino naturale’: molte bottiglie con questa etichetta stanno invadendo il mercato italiano. Si tratta di una definizione ...

Regolamento Europeo sulle sementi: la Commissione Europea organizza l’inquinamento dei campi con le sementi brevettate dall’industria 5

Regolamento Europeo sulle sementi: la Commissione Europea organizza l'inquinamento dei campi con le sementi brevettate dall'industria
E’ passato abbastanza sotto silenzio il voto della Commissione Europea di lunedì 6 maggio riguardante la brevettabilità delle sementi e il libero scambio dei semi. Il Coordinamento Europeo Via Campesina sta monitorando le azioni europee su questo tema e riportiamo qui integralmente il loro comunicato stampa – per ora disponibile solo in francese – perché ...

Politiche agricole

Il vino biologico non è il vino naturale

Il vino biologico non è il vino naturale
L’approvazione del regolamento europeo per il vino biologico e il relativo disciplinare segna un passaggio importante nel nostro settore. C’è chi saluta questo come il raggiungimento di un importante obiettivo, si legge ad esempio sul sito dell’Aiab, uno dei più importanti enti certificatori del biologico in Italia, che nonostante si tratti di un regolamento di ...

Vignaiolo, come produttore di beni pubblici

Terza tappa della tavola rotonda “Vignaiolo bene comune, la viticoltura come presidio del territorio“. Riportiamo qui l’intervento del Prof. Gabriele Canali, docente di Economia Ambientale ed Agroalimentare presso l’Università Cattolica di Piacenza.   Amo queste occasioni di confronto e questa vostra attenzione a modelli di sviluppo fuori dagli schemi mi sembra a maggior ragione interessante ...

Vignaiolo bene comune: la viticoltura come presidio del territorio

Venerdì 4 marzo 2011 in apertura della terza edizione di Sorgentedelvino Live si è tenuta la tavola rotonda Vignaiolo bene comune, la viticoltura come presidio del territorio. Cinque interessanti interventi per evidenziare come i vignaioli e i contadini costituiscano oggi un bene comune di tutta la collettività e perché oggi la persistenza del loro modo ...