vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Podernovo 2005 – Fattoria Cerreto Libri

cerretolibri_podernovo_2005

Nella loro Fattoria Cerreto Libri Andrea Zanfei e Valentina Baldini praticano l’agricoltura biodinamica da più di 10 anni. Producono Chianti Rufina ma anche questo interessante Podernovo, un IGT che recupera la tradizione antica della zona aumentando le percentuali di Cannaiolo rispetto al Sangiovese (40% – 60%).

La vinificazione è tradizionale al massimo, vasca di cemento vetrificato per tutte le fasi, affinamento compreso.

Nel bicchiere è di un bel rubino brillante, molto limpido nonostante sia un vino non filtrato.

Naso da Toscana di razza, note floreali, fruttini rossi appena accennati, un po’ di carne.

In bocca dà il meglio di sè, bella acidità, si sentono chiare le note terrose di Toscana.

Facile da bere, finisce subito ed invoglia ad una nuova bottiglia.

Da abbinare a minestre saporite, carni ai ferri, formaggi di media stagionatura.

Lotto: A 0307

 

Acquista il Podernovo IGT Rosso di Toscana 2005 e gli altri vini biodinamici di Fattoria Cerreto Libri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Annunci
Vignaioli Naturali a Roma 2020
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore