vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Una bottiglia comunarda: Breccia 07 – La Comune Urupia

uropia-breccia07  Classico taglio Negramaro Montepulciano da viti giovani, impiantate come il nome lascia presagire su un terreno molto ricco di scheletro. Nel bicchiere si presenta color rubino intenso, limpido.   Il naso è caratterizzato da un’ottima freschezza, assenti i toni di surmaturazione. Caratteristiche salienti macchia mediterranea, frutta rossa come susina e prugna e la spezia decisa ed intrigante. In bocca è sapido con ottima corrispondenza al naso. In bocca è caratterizzato da una bella ed equilibrata acidità, una decisa sapidità e da quella freschezza già avvertita al naso. Tannini decisi ma ben amalgamati. Ottima la beva. Abbinatelo ad un agnello alla brace, servitelo fresco (mai meno di 15° nel bicchiere). Piccolo neo: il tappo veramente corto potrebbe pregiudicare la conservazione in cantina, ma non si può avere tutto visto il prezzo veramente basso e l’ottima qualità del vino.   Lotto: L2108 Acquista il Breccia 2007 e gli altri vini biologici della Comune Urupia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Annunci
Vignaioli Naturali a Roma 2020
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore