vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

Vino Naturalmente Vino, a Chiavari (GE) il 21 e 22 maggio 2011

Sabato 21 e domenica 22 maggio a Chiavari apre le porte “VINO…naturalmente…VINO !!!”,  una manifestazione annuale (aperta al pubblico) rivolta principalmente a tutti i piccoli produttori che lavorano con passione e dedizione, a quei vignaioli che sono presenti in prima persona nei filari ed in cantina, ai semplici amatori che cercano di dar vita ad un prodotto vero e naturale.
“VINO…naturalmente…VINO!!!” vuol dare voce a tutti quelli che pensano invece che il terroir, il giusto rapporto di innovazione e tradizione, il lavoro naturale e costante nella vigna, possano fornire ottimi risultati riuscendo al contempo a ravvivare emozioni dimenticate o mai conosciute dal palato di molti degustatori del divino nettare.
Potrete incontrare e degustare i vini di 45 produttori tra cui: Carussin, Stefano Gualdora, Casebianche, Caricheta, Costa dei platani, Fattoria Majnoni Guicciardini, Fiorano, Quarticello, Lusenti.

L’evento si svolge a Chiavari nei Giardini di Palazzo Rocca (piazza Matteotti) con i seguenti orari:
Sabato 21 maggio 2011 dalle ore 15.30 alle ore 21
Domenica 22 maggio dalle ore 10 alle ore 20

Maggiori informazioni e l’elenco completo dei partecipanti sul sito: Vinonaturalmentevino.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Annunci
Vignaioli Naturali a Roma 2020
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore