vini, persone, territori, tradizioni

vini, persone, territori, tradizioni

I Vini di Vignaioli tornano a Fornovo il 3 e 4 novembre 2013

Vini di vignaioli 2013 a Fornovo TaroCon l’arrivo dell’autunno e passata la vendemmia ecco che riapre la stagione delle manifestazioni dedicate al vino con Vini di Vignaioli a Fornovo di Taro (PR). Siamo alla 12a edizione che si tiene negli spazi del Foro 2000 in via G. di Vittorio domenica 3 e lunedì 4 novembre 2013.

Gli orari di apertura delle degustazioni sono domenica dalle 10 alle 20 e lunedì dalle 12 alle 19. Ingresso 12€ con calice da degustazione in omaggio.

Tra i produttori presenti con i propri vini potrete incontrare anche diversi amici presenti su questo sito: dall’Abruzzo Cirelli e Emidio Pepe, dalla Campania Cantina Giardino, dall’Emilia Romagna Anguissola, Crocizia, La Stoppa e Quarticello, dal Friuli Denis Montanar, la Marca di San Michele dalle Marche, i piemontesi Bera, Cascina degli Ulivi, Cascina Tavjin, Crealto, San Fereolo, Tenuta Grillo, Tirelli, Trinchero, Valli Unite; dalla Sicilia Etnella e Porta del Vento, dalla Toscana Amerighi, I Botri, Fattoria Cerreto Libri, La Piana, La Porta di Vertine, Le Calle, Paterna, Podere la Cerreta, Santa Maria, Fattoria di Bacchereto e per finire Foradori con i suoi vini del Trentino e Monte dall’Ora dal Veneto e in particolare dalla Valpolicella. Ultimo ma non ultimo ricordiamo anche il ritorno di Francesco Guccione con i suoi nuovi vini.

Il programma prevede inoltre un incontro tra vino e musica venerdì 1° novembre alle ore 21 a Bardi: incontri musicali degustando i vini di Cascina degli Ulivi.

Sabato 2 novembre sempre all’Auditorium San Francesco a Bardi un interessante convegno proposto da Renaissance des Appellations dal titolo “Verso la biodinamica” e nel pomeriggio a Fornovo l’incontro tra GAS (Gruppi d’Acquisto Solidale) e i produttori di vino.

La tavola rotonda del lunedì mattina (dalle 8,30 alle 11,50) verte sul tema: La difficoltà di essere “avanguardia”. Il vino “naturale” alla prova di maturità: sintesi e prospettive. Condotta Samuel Cogliati e Christine Cogez-Marzani, intervengono Giampaolo Di Gangi (Servabo, laico di parte) e Bernard Belhassen (associazione AVN).

Quest’anno noi di Sorgentedelvino.it non avremo la nostra postazione, ma saremo comunque presenti a degustare e chiacchierare con voi.

Maggiori informazioni sul sito www.vinidivignaioli.com

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Ultimi articoli
nerello di enotrio

Il Nerello di Nunzio

O meglio della familia Puglisi. Etna, versante nord, 650 mt slm La bottiglia da aprire quando vuoi andare sul sicuro, bottiglia che mette tutti d’accordo,

bottiglia e bicchiere di Stralustro di Guccione

Stralustro 2008 – Guccione

Tra storia e preistoria, la lunga vita del cataratto. A volte riemergono bottiglie dimenticate. Quando apri questi vini, fatti senza aggiunte se non un pizzico

anatrino in bottiglia e nel bicchire

Anatrino – Carlo Tanganelli

Anatrino in bottiglia e nel bicchiere Trebbiano toscano, breve macerazione Siamo in Val di Chiana, (Arezzo) dove Marco Tanganelli, one man band dell’azienda, fa l’agricoltore