torna su

San Fereolo is freeskiers friendly, articolo di Nicoletta Bocca

San Fereolo is freeskiers friendly, articolo di Nicoletta Bocca
“Quella biologica e biodinamica è un’agricoltura dell’esperienza, come è sempre stata l’agricoltura fino a pochi decenni fa, fino a quando hanno incominciato a venderci un’agricoltura della certezza.” La biodinamica crea movimento di cuore e di testa, riesce a creare brecce di comprensione, a modificare la percezione del mondo così come sono abituata a leggerlo. Un ...

Corso di biodinamica in vigna e in cantina Sorgentedelvino/Renaissance 2

Corso di biodinamica in vigna e in cantina Sorgentedelvino/Renaissance
Sabato 6 e domenica 7 luglio vi proponiamo un breve corso introduttivo ai principi e alle tecniche della biodinamica in viticoltura e in cantina rivolto a chi vuole lavorare nei propri terreni in modo diverso. Oltre ad affrontare le ragioni etiche, sociali ed economiche dell’applicazione della biodinamica si affronteranno in modo molto concreto i diversi ...

#barbera3 a Torino domenica 17 febbraio 2013

#barbera3 a Torino domenica 17 febbraio 2013
Segnaliamo questa iniziativa degli Amici del bar un’occasione per degustare la Barbera in diverse sfaccettature e territori: domenica 17 febbraio alla Trattoria Contesto Alimentare in via Accademia Albertina 21/E a Torino dalle 11 in poi una bella scelta di 8 bottiglie tra cui quelle di diversi produttori di vini naturali che partecipano a Sorgentedelvino.it Barbera ...

Valdibà – Dolcetto di Dogliani DOC 2007 – San Fereolo

Valdibà - Dolcetto di Dogliani DOC 2007 - San Fereolo
Colore rosso amarena; profumi estremamente tipici del varietale in oggetto; netta punta vinosa, poi note di frutta scura, di mirtillo e ciliegia matura. Un delicato sentore vegetale in sottofondo che sembra richiamare il rosmarino, sbuffate di borotalco; note di violetta, gentilissime e soffuse; sensazioni cupe di tabacco giallo, una commovente china, dolcissima. Si tratta di ...

Il grande sole di San Fereolo, splendidi vini di Dogliani

Il grande sole di San Fereolo, splendidi vini di Dogliani
Splende sulle etichette del Dolcetto di Dogliani che prende il nome dell’azienda, il San Fereolo. Splende sulle colline di Langa dove i vigneti di San Fereolo fanno crescere e maturare i grappoli che diventeranno vino. Parliamo del sole ovviamente, il sole che Nicoletta Bocca ha scelto come segno distintivo della propria azienda e del proprio ...

Voci dalla Sorgente del Vino, un documento video sui vini naturali italiani di tradizione e di territorio

Voci dalla Sorgente del Vino, un documento video sui vini naturali italiani di tradizione e di territorio
“Per me fare del vino naturale significa fare il vino per nome e per conto della zucchina, della melanzana, della gallina prigioniera della sua industria delle uova. Significa recuperare il terreno, semplicemente, il territorio, la fertilità del suolo. Il vino è il risultato finale di questo discorso”. Così apre questo breve documento video (15 minuti ...

San Fereolo 2006, il Dolcetto di Dogliani secondo Nicoletta Bocca

San Fereolo 2006, il Dolcetto di Dogliani secondo Nicoletta Bocca
Dogliani. C’è anche chi, con parecchi sforzi, alla Docg ci crede. Rubino carico eppure permeabile alla luce. Biodinamica, anno zero. Stappi e te ne accorgi subito che qualcosa è cambiato, in meglio. Il vino è aperto da subito. Una ciliegia croccante di sottofondo, rosa e fragola le punte aromatiche, i fiori rossi, accennati a volte. ...

“Senza Trucco” di nome e di fatto

I primi mesi del 2011 ci regaleranno l’uscita del film-documentario “Senza Trucco”, ideato, prodotto e diretto da Giulia Graglia e Marco Fiumara. Senza trucco è un nome evocativo: comunica la naturalezza di queste amate e stimate produttrici italiane che seguono le loro vigne e i loro vini senza prodotti di sintesi e senza artifici, seguendo ...

Dogliani: dolcetto 2.0

Decido di arrivare per la strada tortuosa, per godermi l’autunno delle vigne di Langa. Piano piano le foglie appena ingiallite del nebbiolo lasciano spazio al rosso, intenso quasi violento del dolcetto. Ci siamo, il profilo delle colline si fa più duro, gli affluenti del Tanaro hanno lascito segni profondi. Accosto, scendo guardo e annuso. Impianti ...

I bianchi macerati, terza tappa

Terza tappa di questo filone, orange wine come amano chiamarli gli americani, ospiti di quella bellissima cantina che è La Stoppa di Rivergaro (PC). E’ Giulio Armani che ci accoglie, ci guiderà per tutta la giornata, e, non ultimo ci farà assaggiare, a fine degustazione dei macerati, qualche vecchia annata de La Stoppa. Azzeccati i ...