torna su

Claudio Mariotto: dal Timorasso al Barbera, i vini tradizionali dei Colli Tortonesi

Claudio Mariotto: dal Timorasso al Barbera, i vini tradizionali dei Colli Tortonesi
Claudio Mariotto Azienda Agricola (Piemonte – Alessandria) Siamo sulla prima collina appena sopra Tortona ed entrando in azienda notiamo le viti spoglie data la stagione. Guyot, potatura drastica a 6 gemme, inerbite. Si capisce immediatamente che qua il vino è vino. Entriamo in cantina, un ambiente semplice dotato di quella tecnologia minima, serbatoi in acciaio, ...

Pino Ratto: dolcetto, jazz e tanta passione

  Pino Ratto, arriviamo da lui nella sua azienda posta sopra Rocca Grimalda a pochi chilometri da Ovada, in una bella mattina di primavera. La vecchia cascina, gli Scarsi, con le sue viti di oltre settant’anni ci accoglie. E ci accoglie Pino, ci accolgono le note del suo clarinetto. Due fette di salame e i ...

Ezio Trinchero: nel regno della Barbera

Ezio Trinchero: nel regno della Barbera
Trinchero Antica Azienda Agricola (Piemonte – Asti) La strada accarezza vecchie vigne, ceppi imponenti spuntano da un terreno bianco, magro ricchissimo di scheletro. All’improvviso una imponente ed antica costruzione dai muri bianchi, l’insegna. Siamo arrivati in uno dei templi della barbera storica. Ci accolgono Ezio e Monica, si respira Piemonte autentico. La giornata di inizio ...

Cascina Tavjin, i vitigni tipici del Piemonte in versione naturale

Cascina Tavjin, i vitigni tipici del Piemonte in versione naturale
Cascina Tavijn (Piemonte – Asti) Nadia Verrua (nella foto) conduce la Cascina ‘Tavjin insieme a suo padre Ottavio e alla sua famiglia. E’ una piccola azienda vitivinicola nel Monferrato in provincia di Asti, una cantina dalla lunga tradizione, infatti la famiglia Verrua coltiva la vite e produce vino dal 1908. La scelta dei vini è ...

Le Olive 2005 – Pino Ratto Azienda Agricola

Le Olive è un cru, in alcune annate un Gran Cru. Il 2005 è uno di questi anni fortunati, ci ha donato un vino di eleganza rara, sottile ma non anoressico. Rubino non troppo intenso, limpido. Il naso è finissimo ed intenso, frutta rossa appena accebata, poi una pera matura netta quanto intensa che ci ...

Sol, vendemmia 2005 – Ezio Cerruti

Sol, vendemmia 2005 - Ezio Cerruti
 Dalla classicissima zona del Moscato bianco, un vino atipico o quasi, ma perfettamente aderente al territorio, ovvero inventarsi la propria strada quando i disciplinari non permettono di seguire la tradizione. Nel bicchiere si presenta di colore dorato intenso con riflessi ambrati. Naso molto intenso complesso, apre su note di albicocca candita, tra il dolce e ...

Filagnotti Gavi 2006 – Cascina degli Ulivi

 Cascina degli Ulivi è una azienda biodinamica, ma non solo. Soprattutto è un progetto realizzato di agricoltura umana, rispettosa e sostenibile, con i piedi saldamente ancorati alla terra, testa e cuore che volano alti. Gavi DOCG dalle colline di Tassarolo, il cuore del Gavi. Nel bicchiere si presenta di un bel paglierino intenso, limpido e ...

Bric e Brac, il brachetto della domenica – Cascina Sant’Ubaldo

Brachetto secco, la tradizione. Domenico Botto interpreta questa splendida uva nel modo classico, quello degli avi. Vinificazione in rosso lunga macerazione, lungo affinamento. Tutto questo da un vino di colore rubino, limpido. In bocca perfetta la corrispondenza col naso, tornano le spezie ed i fiori. Tannini dolci, nitidi e precisi. Concludendo: un vino antico, diverso, ...

Ruchè 2006 – Cascina Tavijn

Ruchè 2006 - Cascina Tavijn
Vitigno autoctono piemontese, tosto, contadino eppur elegante per questo vino di Cascina Tavijn, il Ruché appunto… Nel bicchiere si presenta di colore rubino intenso, non è limpidissimo. Naso giocato tra toni floreali, rosa in primis, e spezie (chiodo di garofano, macis). In bocca perfetta la corrispondenza col naso, tornano le spezie ed i fiori. Bella ...

Valli Unite: trent’anni di vino, contadinità, cultura e economia alternativa

Valli Unite: trent'anni di vino, contadinità, cultura e economia alternativa
La cooperativa Valli Unite è stata creata nel 1977, ha quindi superato il trentesimo anno d’età. Parlare di Valli Unite non può limitarsi a parlare di vino, quanto di come esso viene fatto e di come le persone che lo fanno vivono la propria quotidianità. Abbiamo incontrato Ottavio Rube, uno dei quattro fondatori e la ...